Mangiare barbabietole rosse ogni giorno: incredibile, ecco cosa accade

La barbabietola è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae. Si tratta di un prodotto abbastanza coltivato nel nostro Paese e ne esistono diverse qualità. A seconda del periodo di raccolta, e in particolare a seconda del livello di maturazione, le barbabietole sono utilizzate per la produzione di zucchero, come ortaggio vero e proprio, ma anche come foraggio.


L'offerta del giorno

La barbabietola è un ortaggio che viene coltivato principalmente nelle zone che presentano un clima temperato. Si tratta di una pianta biennale, che durante il primo anno accumula lo zucchero nella radice, come fonte di riserva, nel corso del secondo anno, invece, cresce il fusto. Quindi se volessimo ottenere le barbabietole da zucchero, dovremmo raccoglierle alla fine del primo anno.


L'offerta del giorno
Il calendario del buongiorno 2024. Con leggio in legno f.to 10x14 - L'unico a colori - sul retro ha i fatti del giorno - le curiosità dal mondo - l'unico che si sfoglia a libro
  • Calendario 2024 formato 10 x 14 cm * Leggìo in legno di pioppo * 365 aforismi, i fatti del giorno e curiosità * Ogni mese un disegno diverso * Si sfoglia come un libro stampato tutto a colori

Per quanto riguarda le barbabietole che, invece, siamo abituati a trovare in commercio, e che vengono utilizzare per l’alimentazione, presentano un colore rosso vivo molto particolare.


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

Valori nutrizionali della barbabietola

Il componente principale delle barbabietole, proprio come tante altre verdure, è l’acqua. Le percentuale di acqua presente può subire delle variazione a seconda della varietà considerata, ma resta comunque il componente principale. Basta considerare che su 100 grammi di barbabietola 90 grammi sono di acqua. La restante percentuale è composta da vari nutrienti, sono questi ultimi che apportano numerosi benefici per la nostra salute.

Tra i nutrienti quelli più abbondanti sono le vitamine e i sali minerali. Tra le vitamine quelle maggiormente presenti sono la vitamina C e alcune vitamine del gruppo B in particolar modo la vitamina B9, conosciuta anche come acido folico, indispensabile per il nostro organismo e fondamentale soprattutto per le donne in gravidanza. Mentre tra i minerali quello più abbondante sembrerebbe essere il potassio.


L'offerta del giorno

Oltre a vitamine e sali minerali sono presenti anche elevati quantitativi di fibra, indispensabile per il corretto funzionamento intestinale.

Le barbabietole sono un alimento ottimo da inserire nelle diete ipocaloriche, questo perché non apporta molte calorie parliamo di circa 43 Kcal per 100 grammi di prodotto. Data la presenza di acqua e fibre, è un ortaggio che aumenta il senso di sazietà oltre a svolgere numerosi altri benefici di cui parleremo a breve.

Proprietà e benefici delle barbabietole

Le barbabietole forniscono molti benefici per la nostra salute. Vediamone qualcuno.

Aiutano a ridurre la pressione sanguigna. Le barbabietole sono ricche di nitrati inorganici, questi ultimi prevengono il rischio di sviluppare delle malattie cardiovascolari. Vanno a determinare una riduzione della pressione sanguigna e si ha la produzione più ossido nitrico, che va a favorire il rilassamento e la dilatazione dei vasi sanguigni.

Prevengono la costipazione. Le barbabietole, come già accennato, tra i loro costituenti presentano quantitativi abbastanza elevati di fibre, per cui il loro consumo previene la stitichezza e favorisce la regolarità intestinale.

Hanno un’azione antiossidante. Nelle barbabietole è presente un pigmento che prende il nome di betatina, ed è il responsabile della colorazione particolare di questo ortaggio. Questo pigmento oltre a determinare il colore delle barbabietole, svolge una forte azione antiossidante che va a proteggere le pareti dei vasi sanguigni prevenendo eventuali malattie cardiache.

Proteggono il fegato. Nelle barbabietole un altro composto presente è la betaina. Questa molecola sembrerebbe andare a ridurre i grassi che tendono ad accumularsi nel fegato.

Svolgono un’azione depurativa e disintossicante, questa sua proprietà è dovuta all’elevato contenuto di acqua. Infatti mangiando spesso questo alimento è possibile beneficiare della sua azione depurativa. Stimola la diuresi e di conseguenza vengono eliminati liquidi e tossine accumulate nel corpo.

Come mangiare le barbabietole?

Le barbabietole non sono un ortaggio consumato in modo frequente, a volte non si sa come utilizzarle. La risposta è semplice, le barbabietole possono essere mangiate come semplice contorno a accompagnare ad un secondo, o possono essere aggiunte a delle insalate, o ancora utilizzate per dei frullati, delle vellutate, cotti al vapore, insomma come più si preferiscono. Il consiglio è quello di evitare il più possibile cotture prolungate, in quanto i nutrienti contenuti in esse sono molto sensibili alle temperature elevate e si disperdono in acqua.

Conclusioni

Dunque, per concludere questo articolo, possiamo dire che mangiare questo ortaggio più volte a settimana non determinerà dei particolari effetti negativi sul nostro organismo. Però ci teniamo a ricordare anche che un consumo eccessivo non è mai consigliato per nessun alimento. Meglio consumarle in modo equilibrato, con una frequenza non eccessiva.