Mangiare carote crude a colazione tutti i giorni: ecco cosa succede

Le carote sono ortaggi benefici solitamente consumati come contorno ai pasti principali. Non è comune però il loro consumo la mattina. Perché? Mangiare carote crude a colazione tutti i giorni: ecco cosa succede.


L'offerta del giorno
Offerta
Il calendario del buongiorno 2024. Con leggio in legno f.to 10x14 - L'unico a colori - sul retro ha i fatti del giorno - le curiosità dal mondo - l'unico che si sfoglia a libro
  • Calendario 2024 formato 10 x 14 cm * Leggìo in legno di pioppo * 365 aforismi, i fatti del giorno e curiosità * Ogni mese un disegno diverso * Si sfoglia come un libro stampato tutto a colori

Carote crude a colazione tutti i giorni?

La colazione è il momento più importante della giornata. E’ fondamentale nutrirsi adeguatamente la mattina con una colazione sana e ricca di alimenti che possano infondere all’organismo il giusto apporto energetico utile per affrontare i compiti quotidiani. La colazione che facciamo la mattina deve essere abbondante, certo non ricca di alimenti preconfezionati. E’ importante scegliere cibi sani comprendenti anche frutta e determinati ortaggi. Mangiare carote crude a colazione tutti i giorni non sarebbe però una mossa giusta.

100 grammi di carote crude apportano apportano all’organismo circa 41 calorie, un valore molto basso che, certamente, può andare a beneficio di chi segue una dieta ipocalorica ma il pasto principale a cui andrebbero associate è lo spuntino di metà mattinata o quello di metà pomeriggio. L’ideale è infatti consumare le carote crude in quei momenti della giornata in modo da reidratare l’organismo lontano dai pasti beneficiando del potere saziante della carota che tiene lontano gli attacchi di fame prima del pranzo o della cena.


L'offerta del giorno
Offerta
Il calendario del buongiorno 2024. Con leggio in legno f.to 10x14 - L'unico a colori - sul retro ha i fatti del giorno - le curiosità dal mondo - l'unico che si sfoglia a libro
  • Calendario 2024 formato 10 x 14 cm * Leggìo in legno di pioppo * 365 aforismi, i fatti del giorno e curiosità * Ogni mese un disegno diverso * Si sfoglia come un libro stampato tutto a colori

Mangiare carote crude a colazione tutti i giorni significa far correre all’organismo il pericolo di ritrovarsi debilitato appena cominciano i compiti quotidiani per cui si incorrerebbe necessariamente nel mangiare altro poco dopo, ad esempio cibi prevalentemente ricchi di zuccheri o di grassi, comportamento che non andrebbe a vantaggio della dieta. Inoltre mangiare lo stesso cibo tutti i giorni è un comportamento alimentare scorretto ai fini di una dieta equilibrata.

Il modo giusto di mangiare carote crude a colazione

Con questo non vogliamo dire però che sia completamente sbagliato mangiare carote crude a colazione. La carota cruda favorisce l’assorbimento della vitamina C che invece si deteriora con la cottura. Anche chi soffre di diabete può consumare carote crude poiché gli zuccheri sono inibiti mentre diventano maggiormente biodisponibili quando cotti.

Consumate nelle maniera corretta e senza eccedere, le carote crude si possono inserire nel menù della colazione due sole volte a settimana accompagnate da altri alimenti. Ad esempio potete preparare una spremuta con 4 carote e 4 arance sorseggiandola a colazione insieme a una tazza di cereali. Oppure potete bere un tè al limone insieme a un bicchiere si succo di carote e due biscotti secchi. In alternativa per la colazione potete consumare una tazza di tè verde e un frullato alle carote insieme a quattro fette biscottate su cui è spalmato un cucchiaino di miele quindi concludere con uno yogurt greco ai cereali. La colazione deve essere un pasto abbondante anche se si è a dieta.