Di che animale è la mortadella? Ecco la risposta che sconvolge tutti

La mortadella è un affettato molto amato, dal profumo irresistibile e dal gusto unico. Si sposa bene dentro i panini e non solo. Ma di che animale è la mortadella? Ecco la risposta che sconvolge tutti.

La mortadella

La mortadella è senza dubbio uno dei salumi nostrani più amati. Gustosa e intramontabile, fu inventata a Bologna alla metà del ‘500  e dal 1998 è un prodotto a marchio IGP. In cucina la mortadella si può gustare come affettato, in mezzo a due fette di pane come la rosetta, si può tagliare a tocchetti, trasformare in crema, accompagnare a focacce e piadine.

Ma come si ottiene la mortadella e di che animale è? Ecco la risposta che sconvolge tutti lasciando a bocca aperta.

Di che animale è la mortadella

Di che animale è la mortadella? Ecco la risposta che sconvolge tutti. La mortadella non si ottiene solo dal suino ma anche dalla carne di asino. La mortadella d’asino è infatti un prodotto tipico della Sicilia.

La mortadella di Bologna a marchio IGP è invece di carne di suino puro, lavorata in modo da assumere una forma cilindrica. La sua realizzazione può essere in due varianti: con pistacchi o senza. La mortadella senza pistacchi è tipica del Nord Italia, la mortadella con i pistacchi è invece tipicamente prodotta al Centro-Sud. La filiera produttiva della mortadella si concentra dal principio sull’attenta selezione della carne. Per la parte magra si usa la spalla del suino mentre per la parte grassa la gola. Dopo la selezione la carne viene tritata quindi insaccata nella tipica forma cilindrica e cotta in stufe ad aria secca. Dopo la cottura la mortadella viene sottoposta ad un processo che la vede messa sotto l’acqua fredda. Si conclude stabilizzando il salume in celle di raffreddamento.


L'offerta del giorno
LE HERISSON Tazza MUG Buongiorno un ca**o - REGALO SIMPATICA DIVERTENTE 449
  • TAZZA DI QUALITA’: Le tazze LE HERRISON sono la giusta idea regalo economiche e di alta qualità. Trova la grafica giusta per iniziare la giornata o arreda la tua scrivania con la Mug e usala come frase motivazionale, anche i tuoi colleghi d’ufficio la vorranno.

La mortadella di fegato

C’è un’altra notizia sulla mortadella che sconvolge tutti. La mortadella non si prepara soltanto con la spalla e la gola del suino ma anche con il fegato. La mortadella di fegato è un prodotto tipico del Piemonte, riconosciuto come P.A.T ovvero in qualità di Prodotto Agroalimentare Tradizionale italiano in due tipologie differenti. Esistono infatti la mortadella di fegato cotta e la mortadella di fegato cruda.

La mortadella di fegato cotta presenta un impasto tritato finemente quindi cotto a vapore. Il salume viene sottoposto a stagionatura per due mesi quindi viene confezionato sottovuoto e preparato per la vendita.

La mortadella di fegato cruda ha invece un impasto grossolano. Le carni vengono salate e arricchite con spezie, aromi e vino rosso. Il salume viene quindi insaccato in un budello naturale, legato a ferro di cavallo e posto a stagionatura per 5 mesi. Il colore della mortadella di fegato è sul rosso scuro, la consistenza molto tenera.