Xiaomi è in vantaggio sulla produzione di smartphone pieghevoli?

0
86
Xiaomi
Xiaomi

Sembra ormai diventata una vera e propria corsa alla armi, quella relativa alla produzione del primo smartphone dotato di display pieghevole. Qualche settimana fa sia FlexPai che Samsung hanno presentato un primo prototipo non proprio perfetto sotto il profilo estetico, ma comunque un qualcosa di particolare e unico, visto che i due dispositivi presentavano un concetto diverso di flessibilità. Oggi però vogliamo parlare di Xiaomi e del suo primo dispositivo mobile di questo genere, che presenta un’ulteriore approccio da utilizzare.

Sarà così il primo smartphone pieghevole di Xiaomi

Il video con le immagini arriva dal profilo twitter di Evan Blass (@evleaks), noto leaker in campo informatico e tecnologico, il quale ha condiviso circa 20 secondi di utilizzo del suddetto smartphone. Lui stesso afferma che si tratti di uno Xiaomi, anche se questo risulta abbastanza chiaro dal sistema operativo presente.

Propio come anticipato prima, in questo caso abbiamo un approccio particolare rispetto alle parti flessibili del display, visto che sono due anziché una. La tecnologia sembra essere sostanzialmente quella del FlexPay, con l’unica differenza che da completamente chiuso il device risulta più simmetrico rispetto a tutti i lati.

L’interfaccia che vediamo in video sembrerebbe essere anche piuttosto fluida per essere ancora in fase di elaborazione. L’applicazione utilizzata invece è quella di Google Maps, o comunque di un servizio simile, ottimo esempio, visto che potrebbe effettivamente risultare utile in molte occasioni sfruttarla con uno schermo più grande, insieme alla possibilità di usufruire di contenuti multimediali.

Ricordiamo ovviamente che queste immagini non sono assolutamente ufficiali e che il progetto potrebbe essere completamente diverso dal prodotto finale (se questo arriverà mai). Voi cosa ne pensate? I display flessibili sono davvero il futuro degli smartphone?

Se l’articolo ti è piaciuto, commenta con la tua opinione, seguici su tutti i profili social che troverai nel pannello “TEAM” e soprattutto inviaci la tua proposta cliccando su questo link e faremo il possibile per realizzarci una guida nel minor tempo possibile. Grazie mille per essere stato sul blog.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome