Problema rivestimento antiriflesso display MacBook: estensione garanzia

0
1468
Problema rivestimento antiriflesso MacBook
Problema rivestimento antiriflesso MacBook

Negli ultimi anni è emerso un problema alquanto rilevante, riscontrato da migliaia di utenti, che riguarda i MacBook Pro prodotti da Apple. In particolare, si tratta del rivestimento antiriflesso del display, di cui sono dotati i dispositivi di questa fascia, che, per varie cause, si corrode creando uno spiacevole effetto o, in casi più gravi, rendendo inutilizzabile il dispositivo.

Si crede che la cause siano dovute al contatto del display con la tastiera e il trackpad o per via di una scorretta pulizia dello schermo con agenti che corrodono il sottile film.

I modelli in cui si è riscontrato il problema riguardano i MacBook Pro prodotti dal 2012 al 2015 ma non c’è da preoccuparsi poiché Apple ha rimediato estendendo la garanzia.

Estensione della garanzia

Apple ha gestito internamente la problematica senza dare troppo nell’occhio. Contattando telefonicamente, o via chat, l’assistenza Apple viene consigliato di recarsi nel centro assistenza autorizzato più vicino o in un Apple Store, in cui, concretamente, risolveranno il problema.

Questi ultimi sono al corrente dei fatti ma il dispositivo deve comunque essere sottoposto alla supervisione di un tecnico Apple che confermerà, o non, l’ipotesi che si tratti proprio del noto difetto. In caso di esito positivo il display verrà interamente sostituito gratis. Ovviamente, gli schermi sostitutivi presentano un trattamento diverso dal precedente, è escluso, quindi, che il problema si ripresenti in futuro.

A chi è rivolta?

Apple ha autorizzato la copertura entro quattro anni dalla data di acquisto, dunque consigliamo di verificare la data o, in alternativa, di recarsi direttamente nel centro assistenza dove controlleranno che siate idonei. Inutile affidarsi all’assistenza online, soprattutto chat, poiché non può dare molte informazioni a riguardo.

E’ possibile prendere un appuntamento in un centro assistenza autorizzato o in un Apple Store tramite l’app di Supporto Apple. Oppure, accedendo al sito web di assistenza Apple, proseguendo nelle voci Mac -> Problemi hardware,  per poi decidere in che modo mettersi in contatto.

Qui di seguito elenchiamo i modelli ancora idonei:

• MacBook Pro (13 pollici, inizio 2013)

• MacBook Pro (15 pollici, inizio 2013)

• MacBook Pro (13 pollici, fine 2013)

• MacBook Pro (15 pollici, fine 2013)

• MacBook Pro (13 pollici, metà 2014)

• MacBook Pro (15 pollici, metà 2014)

• MacBook Pro (13 pollici, inizio 2015)

• MacBook Pro (15 pollici, metà 2015)

• MacBook Pro (13 pollici, 2016)

• MacBook Pro (15 pollici, 2016)

• MacBook Pro (13 pollici, 2017)

• MacBook Pro (15 pollici, 2017)

• MacBook (12 pollici, inizio 2015)

• MacBook (12 pollici, inizio 2016)

• MacBook (12 pollici, inizio 2017)

I modelli del 2012 non sono più coperti da garanzia secondo quanto affermato da un documento ufficiale Apple.

E’ nato anche un gruppo Facebook dedicato che potrebbe essere utile per visualizzare più immagini e confrontarsi con altri utenti.

 

Se l’articolo ti è piaciuto, commenta con la tua opinione, seguici su tutti i profili social che trovi nel pannello “TEAM” e, soprattutto, inviaci la tua proposta cliccando su questo link. Cercheremo di realizzare una guida nel minor tempo possibile. Grazie per essere stato sul blog!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome