Cosa sappiamo sugli iPhone in arrivo quest’anno?

0
114

Spuntano novità come i fiori in questi giorni di primavera che, onestamente, si fa attendere più del previsto, anche se un vecchio slogan pubblicitario recitava: “l’attesa stessa è il piacere”.

Nella  guerra dei fiori si aggiungerà ben presto un colore nuovo e ovviamente ci riferiamo ad iPhone “XI”, un nome che catturerà, o cercherà di farlo, il mercato mondiale degli smartphone.

In ogni caso mancano ancora circa sei mesi all’annuncio ufficiale che dovrebbe essere tra il 9 e il 13 settembre, in ritardo rispetto ai prodotti di Samsung e Huawei che con i loro top di gamma S10 Plus e P30 Pro, di cui abbiamo già parlato, si sono già affermati in tutto il mondo.

Accantonati i prodotti già usciti però, è ora di attendere ed analizzare il nuovo dispositivo di casa Apple. Vediamo cosa è emerso in queste ultime settimane.

Le caratteristiche del possibile futuro iPhone

Di certo sono le dimensioni dello schermo che saranno tre: un 5,8 pollici, un 6,1 pollici e un 6,5 pollici. Caratteristica comune sarà il vetro posteriore smerigliato e il display OLED anche per il modello più economico. Non si sa ancora se il fornitore definitivo sarà Samsung o LG.

Ci sarà il 3D touch e lo sblocco del viso in 3D (Face ID), anche se bisogna ricordare il lavoro di LG sullo studio di uno sblocco con la lettura del palmo della mano, cosa che per il momento non interesserà gli iPhone.

I Giga di Ram saranno probabilmente 4 e lo spazio interno potrebbe partire da ben 128 Giga, sarà inoltre ridotta la tacca e aumenteranno le fotocamere.

Di sicuro saranno tre, ma ci sono ancora molti dubbi sulla sistemazione generale delle lenti, anche se circolano qualche foto di una scocca con tre fotocamere inserite in diagonale in un quadrato, soluzione estetica particolare che onestamente non apprezzo. Non c’è comunque la certezza di ciò.

La vera lotta sarà lì, sul comparto fotografico.

Sotto la scocca ci sarà sicuramente un chip A13 a 7nm, ma queste sono particolarità che possono cambiare in sei mesi di lavoro.

Noi aspettiamo e intanto facciamo in modo che l’attesa non ci logori e chissà se poi Apple ci delizierà per averlo fatto.

Se non avete pazienza, tranquilli il mondo e pieno dei più svariati colori, basta sapere cogliere quello giusto come fosse un fiore.

iphone

Se l’articolo ti è piaciuto, commenta con la tua opinione, seguici su tutti i profili social che troverai nel pannello “TEAM” e soprattutto inviaci la tua proposta cliccando su questo link e faremo il possibile per realizzarci una guida nel minor tempo possibile. Grazie mille per essere stato sul blog

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome