Vittorio Emanuele di Savoia moglie, chi è Marina Doria? età, figli, vedova

Vittorio Emanuele di Savoia era un membro della Casa Reale italiana, noto per il suo matrimonio con Marina Doria. Marina, nata il 12 febbraio 1935 a Ginevra, aveva quasi 89 anni ed era di segno zodiacale Acquario. Originaria della Svizzera, Marina era una ex sciatrice nautica e aveva raggiunto grandi successi nel mondo dello sci d’acqua, vincendo campionati mondiali ed europei.

La famiglia di Marina aveva origini italiane, in particolare liguri. Tuttavia, il padre di Vittorio Emanuele, il re Umberto II, era contrario al loro matrimonio a causa delle origini non nobili di Marina. Per risolvere questa questione, fu emanato un “decreto reale” che conferiva a Marina il titolo di duchessa di Sant’Anna di Valdieri, sanando così la sua condizione borghese.

Marina e Vittorio Emanuele si fidanzarono nel 1954 e nel 1970 si sposarono con una cerimonia civile a Las Vegas. L’anno successivo, celebrarono anche un matrimonio religioso. Il re Umberto II non diede il suo consenso per il matrimonio e si oppose fortemente ad esso. Nonostante le avversità, nel 1972 la coppia ebbe un figlio, Emanuele Filiberto di Savoia.


L'offerta del giorno
decalmile Adesivo Murali Frasi Scritte Dai ad ogni giornata la possibilita Farfalle Adesivi da Parete Citazioni Nero Camera da Letto Soggiorno Ufficio Decorazione Murale
  • Può essere incollato su qualsiasi superficie liscia, asciutta e non strutturata: pareti, finestre, piastrelle, mobili, specchi, persino i frigoriferi.

L’amore tra Marina e Vittorio Emanuele durò per 70 anni e affrontarono insieme tutte le sfide che la vita reale portò loro. Insieme superarono le avversioni della famiglia reale e Vittorio Emanuele si disse persino disposto a rinunciare al trono in nome del suo amore per Marina. Affrontarono anche scandali e vicende giudiziarie che li coinvolsero nel corso degli anni.

In una recente intervista, il figlio Emanuele Filiberto parlò dei suoi genitori, raccontando dei momenti trascorsi insieme sin dall’infanzia e delle condizioni attuali di entrambi. Purtroppo, la mattina del 3 febbraio 2024, fu annunciata la morte di Vittorio Emanuele di Savoia, che avrebbe compiuto 87 anni tra qualche giorno. La Casa Reale diffusse un comunicato in cui si annunciava la sua morte, affermando che era circondato dalla sua famiglia e che si era serenamente spento a Ginevra.

La morte di Vittorio Emanuele di Savoia rappresenta una grande perdita per la famiglia reale e per l’Italia. L’uomo era un membro molto rispettato e amato dalla sua famiglia e dai suoi sudditi. La sua storia d’amore con Marina Doria ha affascinato il pubblico per molti anni, poiché hanno dimostrato di essere uniti nonostante le avversità.

Oltre a essere un membro della Casa Reale, Vittorio Emanuele era anche un uomo d’affari di successo. Aveva interessi in diversi settori, tra cui l’industria alimentare e l’immobiliare. La sua morte lascia un vuoto nel mondo degli affari, oltre che nella famiglia reale.

Marina Doria, ora vedova, dovrà affrontare questa perdita con coraggio e forza. Dopo 70 anni insieme, la morte del marito rappresenta un duro colpo per lei. Tuttavia, è probabile che abbia il sostegno della sua famiglia e dei suoi amici durante questo periodo difficile.

La storia d’amore tra Vittorio Emanuele e Marina Doria è un esempio di forza e determinazione. Nonostante le avversità e le critiche, hanno dimostrato che l’amore può superare ogni ostacolo. La loro storia resterà nella memoria di tutti coloro che li hanno conosciuti e ammirati.

La morte di Vittorio Emanuele di Savoia rappresenta la fine di un’era per la famiglia reale italiana. La sua figura carismatica e il suo impegno verso il paese saranno ricordati con affetto e rispetto. Ora tocca a Marina Doria portare avanti il loro legato e assicurarsi che la loro storia d’amore e il loro impegno verso l’Italia non vengano dimenticati.
Continua a leggere su MediaTurkey: Vittorio Emanuele di Savoia moglie, chi è Marina Doria? età, figli, vedova