La ricetta degli struffoli al forno | Video

Gli struffoli, conosciuti anche come pignolata o cicerchiata, sono un dolce tradizionale italiano che viene preparato dalla pasticceria. In questo articolo, ti presenterò una versione alternativa degli struffoli, cotta al forno, che ti permetterà di gustare dei dolci croccanti, profumati e deliziosi senza sporcare tutta la casa. Inoltre, questi dolcetti rimarranno morbidi per diversi giorni.

Per preparare gli struffoli al forno, avrai bisogno dei seguenti ingredienti: 150 g di farina 00, 35 g di zucchero, 30 g di burro fuso, 1 tuorlo, vino bianco q.b., 1 arancia, e 100-150 g di miele.


L'offerta del giorno
LE HERISSON Tazza MUG Buongiorno un ca**o - REGALO SIMPATICA DIVERTENTE 449
  • TAZZA DI QUALITA’: Le tazze LE HERRISON sono la giusta idea regalo economiche e di alta qualità. Trova la grafica giusta per iniziare la giornata o arreda la tua scrivania con la Mug e usala come frase motivazionale, anche i tuoi colleghi d’ufficio la vorranno.

Ecco come procedere con la preparazione degli struffoli al forno:
1. In una ciotola, mescola la farina, lo zucchero e la scorza grattugiata dell’arancia.
2. Aggiungi il burro fuso e il tuorlo, mescolando fino a ottenere un composto sabbioso.
3. Aggiungi poche gocce di vino bianco (o latte) alla volta, impastando fino a ottenere un panetto sodo.
4. Avvolgi l’impasto nella pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
5. Forma dei serpentelli di impasto e tagliali a tocchetti.
6. Arrotola ogni pezzetto di impasto formando delle palline.
7. Disponi le palline su una teglia foderata con carta da forno.
8. Inforna a 180°C per 15-20 minuti, finché gli struffoli saranno dorati.
9. Scalda leggermente il miele, unisci gli struffoli ancora caldi e mescola bene.
10. Posiziona gli struffoli all’interno di pirottini e decorali con gli zuccherini colorati.

Questa versione degli struffoli, cotta al forno, è un’alternativa più leggera rispetto alla versione tradizionale che viene fritta. In questo modo, puoi gustare questi dolcetti senza l’eccesso di olio tipico della frittura. Il risultato sarà comunque un dolce gustoso e fragrante, perfetto da gustare in occasione di feste o per coccolarsi durante una merenda speciale.

L’arancia grattugiata dona un tocco di freschezza agli struffoli, mentre il burro fuso conferisce morbidezza all’impasto. Il vino bianco, o il latte, invece, aiuta a rendere l’impasto più lavorabile e contribuisce alla formazione di una consistenza sabbiosa. Questo impasto verrà poi modellato a forma di palline e cotto in forno fino a raggiungere una doratura croccante.

Una volta cotti, gli struffoli verranno conditi con del miele, che verrà leggermente scaldato per facilitarne l’unione con i dolcetti ancora caldi. Il miele donerà un sapore dolce e appiccicoso agli struffoli, rendendoli ancora più deliziosi e invitanti. Infine, gli struffoli potranno essere posizionati all’interno di pirottini e decorati con zuccherini colorati, che doneranno un tocco di allegria e vivacità al dolce.

Questa versione degli struffoli al forno è un’ottima alternativa alla ricetta tradizionale, in quanto permette di ottenere dei dolcetti croccanti e gustosi senza l’utilizzo dell’olio per la frittura. Inoltre, grazie alla presenza del miele, gli struffoli rimarranno morbidi per diversi giorni, garantendo così la possibilità di gustarli anche dopo qualche giorno dalla preparazione.

Ti invito a provare questa ricetta degli struffoli al forno e a farmi sapere cosa ne pensi. Sono sicuro che ti piaceranno e che diventeranno una presenza fissa nelle tue occasioni speciali. Buon appetito!
Continua a leggere su MediaTurkey: La ricetta degli struffoli al forno | Video