il racconto della leggenda giapponese

Il mito delle anime gemelle è una credenza antica che affonda le sue radici nell’oriente. Secondo questa leggenda, le anime gemelle sono legate da un filo rosso indivisibile, noto come filo del destino. Questo filo connette due persone nel momento in cui si incontrano, indipendentemente dalle avversità che la vita potrebbe presentare loro. Anche se si separano e si allontanano l’una dall’altra, alla fine si ritroveranno sempre.


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

Questa storia ha un’aura magica e metafisica, e dietro ogni mito si nasconde una verità. La leggenda del filo rosso ha origine in Cina, nonostante sia diventata famosa in Giappone. Questo non sorprende, poiché il Giappone ha subito molte influenze cinesi nella lingua, nel folklore e nelle leggende.


L'offerta del giorno
LE HERISSON Tazza MUG Buongiorno un ca**o - REGALO SIMPATICA DIVERTENTE 449
  • TAZZA DI QUALITA’: Le tazze LE HERRISON sono la giusta idea regalo economiche e di alta qualità. Trova la grafica giusta per iniziare la giornata o arreda la tua scrivania con la Mug e usala come frase motivazionale, anche i tuoi colleghi d’ufficio la vorranno.

La storia che ha dato origine a questa romantica leggenda è ambientata nella Cina della dinastia Tang, tra il 607 e il 907 d.C. Secondo la leggenda, ogni persona ha la propria anima gemella e queste anime sono legate l’una all’altra da una sottile e invisibile corda rossa che è collegata al mignolo della mano sinistra. Altre versioni sostengono che il filo sia legato alla caviglia sinistra.


L'offerta del giorno
Il calendario del buongiorno 2024. Con leggio in legno f.to 10x14 - L'unico a colori - sul retro ha i fatti del giorno - le curiosità dal mondo - l'unico che si sfoglia a libro
  • Calendario 2024 formato 10 x 14 cm * Leggìo in legno di pioppo * 365 aforismi, i fatti del giorno e curiosità * Ogni mese un disegno diverso * Si sfoglia come un libro stampato tutto a colori

In Giappone, questa leggenda è conosciuta come “運命の赤い糸” (Unmei no akai ito). La storia vera che sta alla base di questa leggenda narra di un uomo cinese di nome Wei, il cui sogno fin dall’infanzia era quello di sposarsi e formare una famiglia. Si recò nella città di Song, dove un uomo gli promise di presentargli la figlia del governatore locale.

Tuttavia, quando si incontrarono, Wei non trovò alcuna ragazza, ma solo un vecchio seduto sotto un albero che leggeva un libro in una lingua sconosciuta. Il vecchio disse che quel libro proveniva dall’Aldilà e parlava delle persone e di un filo rosso del destino che le unisce. Fu così che Wei scoprì che la donna della sua vita era ancora una bambina di tre anni.

Scontento e disperato, Wei andò al mercato dove la sua presunta futura sposa era ancora una bambina e assunse un assassino per ucciderla. Tuttavia, l’assassino non riuscì nel suo intento e colpì la bambina al centro del viso, tra gli occhi. Nonostante credesse di averla uccisa, la bambina sopravvisse. Passarono molti anni e Wei continuò la sua ricerca dell’anima gemella e della futura moglie.

Un giorno, il governatore della città di Song gli presentò una ragazza di diciassette anni e fu un colpo di fulmine. Tuttavia, la ragazza aveva una cicatrice proprio tra gli occhi. Fu allora che Wei comprese che il vecchio aveva ragione e che l’anima gemella esiste davvero, così come il filo rosso del destino.

Questa leggenda lascia intendere che le anime gemelle sono destinate a incontrarsi e ad amarsi, indipendentemente dalle circostanze o dagli ostacoli che la vita potrebbe porre loro. Il filo rosso del destino rappresenta la connessione profonda e indissolubile tra due persone, che continuerà a unirle anche a distanza di tempo e spazio.

In conclusione, il mito delle anime gemelle e del filo rosso del destino è un’antica credenza orientale che parla dell’amore eterno e della connessione indissolubile tra due persone. Questa leggenda, nata in Cina e diventata famosa in Giappone, ci ricorda che l’amore può superare ogni ostacolo e che le anime gemelle sono destinate a ritrovarsi, non importa quanto tempo passi o quanto lontane siano l’una dall’altra.
Continua a leggere su MediaTurkey: il racconto della leggenda giapponese