Bollette del Gas, aumenti fino a 177 euro: ecco per chi

La fornitura del gas e la conseguente bolletta rappresentano senza dubbio una delle principali fonti di preoccupazione per i cittadini italiani, soprattutto negli ultimi anni. Il gas naturale, in particolare il metano, è la principale risorsa utilizzata per il riscaldamento e per alimentare le centrali elettriche. Le bollette del gas hanno subito importanti variazioni negli ultimi anni, ma dopo la recente crisi energetica sono tornate a livelli relativamente stabili. Tuttavia, ad inizio del 2024, ci saranno dei cambiamenti che influenzeranno le bollette del gas, con aumenti che potrebbero arrivare fino a 177 euro per alcune categorie di utenti.


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

È importante sottolineare che non si tratta di un aumento generalizzato, ma riguarderà un’ampia categoria di cittadini italiani. Questo è dovuto alla fine del regime tutelato delle forniture di gas naturale, che non è più disponibile per la maggior parte dell’utenza non fragile dal 7 gennaio di quest’anno.


L'offerta del giorno

Con la fine del regime di maggior tutela, le bollette del gas saranno gestite da fornitori del mercato libero, a meno che l’utente non scelga autonomamente un altro fornitore. In caso contrario, ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) provvederà a trasferire automaticamente l’utente presso un fornitore selezionato da loro.

È possibile interrompere questo processo passando direttamente a un fornitore del mercato libero. Per farlo, basta contattare telefonicamente o tramite il sito web un fornitore affiliato al portale di ARERA e approfittare delle offerte dedicate alle utenze medio-piccole. Se l’utente non compie questa scelta, verrà trasferito a un’offerta chiamata “placet in deroga”, che si situa a metà tra il regime tutelato e il mercato libero. Tuttavia, secondo ARERA, questa soluzione risulta meno vantaggiosa rispetto al mercato libero, con un aumento dei costi in bolletta che variano dal 6% al 20%, portando ad un aumento annuale fino a 177 euro.

ARERA invita quindi coloro che facevano parte del regime tutelato a scegliere autonomamente un fornitore del mercato libero il prima possibile, al fine di evitare aumenti significativi sulla propria bolletta.


L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

In conclusione, la fine del regime tutelato delle forniture di gas naturale comporterà cambiamenti significativi nelle bollette del gas per molti cittadini italiani. È fondamentale informarsi e prendere una decisione consapevole per evitare aumenti ingenti sulla propria bolletta.
Continua a leggere su MediaTurkey: Bollette del Gas, aumenti fino a 177 euro: ecco per chi