Russare di notte: ecco quando può diventare problema grave

Il russare durante il sonno può essere fastidioso per chi ci dorme vicino, ma può anche essere un sintomo di problemi di salute da non sottovalutare. Spesso le persone russano senza nemmeno accorgersene, ma questo disturbo può danneggiare l’armonia di una coppia e obbligare i partner a dormire separati. Tuttavia, il russare non deve essere considerato solo come qualcosa di irritante, ma potrebbe indicare problemi di salute più gravi.


L'offerta del giorno
decalmile Adesivo Murali Frasi Scritte Dai ad ogni giornata la possibilita Farfalle Adesivi da Parete Citazioni Nero Camera da Letto Soggiorno Ufficio Decorazione Murale
  • Può essere incollato su qualsiasi superficie liscia, asciutta e non strutturata: pareti, finestre, piastrelle, mobili, specchi, persino i frigoriferi.

Se si russa ogni volta che si fa un pisolino, potrebbe essere un segnale di disturbi seri. Ci sono fattori che possono facilitare il russare, come il sovrappeso, il consumo di alcolici o sedativi. In questi casi, è possibile risolvere il problema perdendo peso e evitando di consumare alcolici e sedativi prima di dormire. Inoltre, il russare può essere causato da congestioni o infezioni delle vie respiratorie, ed è comune durante la gravidanza, anche se non si è mai avuto questo disturbo in precedenza. Altre cause possono essere tonsilliti, polipi nasali, deviazione del setto nasale, ingrossamento del palato molle e diminuzione faringeo laterale.

Questi casi più gravi richiedono un intervento medico. È particolarmente importante agire tempestivamente se si riscontrano apnee ostruttive notturne. Durante le apnee ostruttive notturne, la persona che russa smette di respirare e la mancanza di ossigeno può portare alla morte per asfissia. La situazione diventa seria se una persona ha frequenti risvegli durante il sonno e si sveglia con mal di testa e sonnolenza. Questi sintomi potrebbero indicare apnee ostruttive durante il sonno, anche se la persona non ne è consapevole.

È importante fare attenzione a questi segnali e consultare un medico se il russare diventa un problema costante. Un professionista sarà in grado di valutare la situazione e individuare la causa del disturbo. Potrebbero essere necessari esami specifici, come una polisonnografia, per monitorare il sonno durante la notte e individuare eventuali apnee ostruttive.

Una volta individuata la causa del russare, il medico potrà consigliare il trattamento più adeguato. Potrebbe essere necessario intervenire chirurgicamente per rimuovere polipi o correggere una deviazione del setto nasale. In alcuni casi, potrebbe essere consigliato l’utilizzo di un dispositivo di ventilazione positiva continua delle vie aeree (CPAP) durante il sonno, per mantenere le vie respiratorie aperte e prevenire le apnee ostruttive.

In conclusione, il russare durante il sonno può essere un sintomo di problemi di salute più gravi. Non bisogna sottovalutare questo disturbo, ma consultare un medico se diventa un problema costante. Un professionista sarà in grado di individuare la causa del russare e consigliare il trattamento più adeguato. Prendere in considerazione il russare come un problema di salute può aiutare a migliorare la qualità del sonno e prevenire eventuali complicazioni.
Continua a leggere su MediaTurkey: Russare di notte: ecco quando può diventare problema grave