Telepass e pedaggio, come poter risparmiare: la guida

Non solo Telepass, difatti per chi vuole risparmiare soldi sul pedaggio in autostrada ci sono molte scelte di cui si può fruire. Ecco quali sono i servizi più indicati. Per coloro che viaggiano quasi sempre in autostrada, il pagamento del pedaggio rappresenta sicuramente una delle spese più odiate.

Si tratta, infatti, di un importo da aggiungere al carburante consumato il quale, come sappiamo bene, ha raggiunto cifre ormai esorbitanti. Molti italiani si rivolgono ai servizi di telepedaggio, ossia quelli che, mediante l’uso di appositi dispositivi, consentono di saltare le file ai caselli e di pagare quanto dovuto con addebito automatico. I servizi di telepedaggio offerti da Telepass, che permettono di risparmiare soldi e tempo, sono i più conosciuti.

Telepass e pedaggio, come poter risparmiare: la guida

Telepass, al momento, ha atteso un’offerta riservata a chi compererà il dispositivo Telepass Slim. Oltre ad annullare i costi di spedizione del dispositivo, chi lo compererà entro il 30 novembre 2022 godrà del canone zero per un anno. Scorsi dodici mesi, il canone mensile sarà pari a 3 euro. Ma quella di Telepass non è la sola offerta al momento a nostra disposizione.

In tale guida ci occuperemo di esaminare le diverseofferte dei differenti operatori che, oltre Telepass, permettono di risparmio a chi viaggia in autostrada. Il primo servizio a nostra disposizione che permette di risparmiare soldi sul pedaggio in autostrada è UnipolMove. Parliamo del servizio legato al pedaggio offerto dalla compagnia UnipolSai: per identificare le porte coperte dal servizio della compagnia, è bastante ricercare il logo dell’Unione Europea. Se, sulla porta del pedaggio, è presente tale logo, ciò significa che il casello è rivestito dal servizio UnipolMove. Il canone atteso dall’offerta UnipolSai è parecchio conveniente: si parte difatti da un’offerta base di un euro al mese.

Ma c’è di più: fino all’8 gennaio 2023 si avrà la possibilità di fruire di un’offerta davvero da non perdere. Si potrà poi avere UnipolMove con canone azzerato per dodici mesi in totale. Per coloro che hanno intenzione di aggiungere una seconda auto allo stesso contratto, invece, servirà aggiungere un costo di 50 centesimi mensili. Alla scadenza del momento promozionale, il cliente pagherà regolarmente un euro al mese per la prima auto, cui verranno uniti i 0,50 centesimi di euro per l’eventuale seconda auto.

vale auto