Come pulire i fari della macchina? Ecco uno dei metodi naturali più efficienti

Gli agenti atmosferici e la luce solare restituiscono nel tempo ai fari della macchina l’opacità. Oltre a diminuire drasticamente la luminosità e di conseguenza la visibilità si ha inferiore sicurezza stradale, specialmente nelle ore serali. Pulire i fari dell’auto è perciò una buona regola per una guida tranquilla verso sé stessi e gli altri. Se non volete condurre l’auto al lavaggio potete provare dei metodi domestici, economici ed efficaci.

Come pulire i fari della macchina? Ecco uno dei metodi naturali più efficienti

L’aceto, per esempio, è un grande strumento con cui togliere rapidamente la sporcizia e le macchie dai fari sporchi o appannati. Per rimuovere la polvere e lo sporco in superficie potrebbe bastare lavare o spruzzare i fari con l’aceto. Preparate una soluzione detergente mescolando acqua e aceto. Mescolate dunque 3 parti di acqua con 1 parte di aceto bianco distillato.

Spruzzate il detergente sui fari. Prima di tuttoversatelo in una bottiglia spray vuota, quindi distribuiscilo in modo analogo sui fanali. Di sale soluzione ne servirà una misuragenerosa. Rimuovetelo sporco con un panno in microfibra. Sfregatelo sui fari per togliere il detergente. In tale modo dovresti riuscire a togliere anche la polvere, gli insetti e il rimanente della sporcizia. Fate larghi movimenti circolari con il panno per non lasciare segni. Lo sporco dovrebbe venire via abbastanza comodamente, ma puoi strofinare con un po’ più di forza se c’è qualche cosa incollato sui fari.

A questo punto i fari potrebbero essere ancora opacizzati o ingialliti, anche se in superficie sono lavati. Potete risolvere il problema utilizzando una miscela di aceto e bicarbonato. Potete ripetere tali operazioni quante volte è indispensabile, finché i fari non saranno esattamente puliti. Con l’aceto possiamo anche lucidare i fanali. Potete comperare la cera di carnauba in un negozio che vende accessori per automobili. Se non hai una pentola per il bagnomaria, puoi gettare gli elementi in un recipiente pulito di metallo. Collocalo al centro di una pentola piena per metà di acqua bollente. Fate però molta attenzione a non scottarvi quando è ora di togliere il recipiente dall’acqua.

Strofinate i fari con la vostra cera speciale. Quando si è totalmente raffreddata, puoi cominciare a usarla con un panno pulito. Ecco come usare la cera per pulire i fari.