Aloe vera per dimagrire: ecco la verità

L’Aloe Vera è una pianta piena di caratteristiche benefiche per la salute e per il benessere del nostro corpo. Non a caso parliamo di uno dei rimedi naturali più impiegati e richiesti attualmente.

Il succo strappato dalla pianta, ad esempio, è utilizzato come integratore specialmente per conservare la propria forma fisica. Le sue caratteristiche depurative permettono difatti di rimuovere tossine e liquidi in eccesso, diminuendo così anche il gonfiore addominale. ll fatto che l’Aloe Vera venga impiegata per abbassare il gonfiore addominale ha quasi sempre portato a pensare che potesse avere anche effetti ipocalorici. In realtà non è realmente così.

Aloe vera per dimagrire: ecco come utilizzarla

Il succo di tale pianta, difatti, pur ultimando la digestione e appoggiando la depurazione, non ha effetti diretti sul peso. Però, migliorando i processi digestivi e riducendo i fenomeni di fermentazione intestinale, soccorre nell’assimilare al meglio i nutrienti diminuendo anche la circonferenza addominale.

Ovviamente gli integratori devono essere sempre congiunti ad una dieta sana ed equilibrata e non possono esserne considerati un sostituto. Poi, chi desidera perdere peso dovrà in ogni modosvolgere una buona dose di attività fisica. L’aloe contiene una sostanza chiamata aloina che è in grado di stimolare l’attività dell’intestino insieme alle numerose fibre che questa pianta presenta con una conseguente azione lassativa che permette così di rimuovere tutte le sostanze di rifiuto e rendere libero l’intestino.

Tale effetto lassativo consente di registrare una perdita di peso visto che l’apparato digerente è obbligato a lavorare più del solito. Bisogna però dire che dimagrire per un effetto lassativo non è per nulla salutare, né tantomeno un dimagrimento reale. Semplicemente le fibre racchiuse nell’aloe assimilano l’acqua all’interno del nostro corpo per incoraggiare l’azione dell’intestino ma non si sta concretamente perdendo grasso.

Poi l’aloe contiene l’aloina, come abbiamo visto prima, che in dosaggi equi può essere d’aiuto ma quando la misura inizia ad accrescere, diventa un irritante per l’intestino con effetti negativi per tutto il corpo.Dunque anche se ber il succo di aloe può essere salutare e può in parte portare a dimagrire, non bisogna comunque farne abuso.

Ecco quindi come e perché l’aloe può far dimagrire e anche perché è importante non esagerare con le dosi.