Non indossare il reggiseno fa bene? Ecco cosa rivela questo studio

L’impiego o la scelta di non indossare il reggiseno suddivide le donne in tre forti correnti: le prime non rinuncerebbero mai ad andare in giro prive di reggiseno, le seconde reclamano la possibilità di non indossarlo, mentre le terze, le più moderate, vorrebbero poter prediligere quando metterlo oppure no.

Insomma, nell’era della body positive, anche tale tema si inscrive nella categoria del piacersi, che va nella direzione dell’accettazione di sé. Quante volte, tornata a casa, avrete tirato un sospiro di conforto nel liberarvi dalla costrizione del ferretto e provare, spalle, seno e schiena libere di muoversi. Se vi state domandando quali sono i benefici dello stare senza reggiseno allora seguite le nostre linee guida.

Non indossare il reggiseno fa bene? Ecco cosa rivela questo studio

Un problema di cui ci si rende istantaneamente conto osservando la pelle dopo una giornata totale con addosso il reggiseno è che interrompe la circolazione. Avere una buona circolazione sanguigna è fondamentale e significa prendersi cura del cuore e della pelle.

Per questo è indispensabile non indossarlo in alcuni momenti della giornata, consentendo alla circolazione di riattivarsi. Non tutte sono al corrente che, le donne che non utilizzano il reggiseno hanno i capezzoli dai 5 ai 7 mm più grandi di chi lo indossa. L’uso del reggiseno prolungato riporterebbe i capezzoli più sensibili alle irritazioni, specialmente perché questo intimo non sempre l’intimo viene cambiato con la frequenza giusta ed è quindi il luogo perfetto per la prolificazione dei microbi e batteri.

Al contrario diquanto si crede, mettere il reggiseno non contrasta la gravità e di conseguenza, non indossarlo, non incide minimamente né sulla conformazione del seno né sulla sua tonicità. I seni lasciati “liberi” restano naturalmente sodi e alti, innalzandosi addirittura di ben 7 mm l’anno. Un valevole motivo per provare a non indossarlo ogni giorno e beneficiare dei benefici dello stare senza reggiseno. Infine è il caso di screditare un altro mito. Indossare reggiseni molto stretti e attillati non aiuta ad avere un décolleté più prosperoso.

Difatti lasciare il seno libero obbliga i muscoli ad autosostenersi, dunque così facendo sarà più tonico e sodo risultando anche più pieno. Dunque possiamo dire che vivere senza reggiseno può aiutare e non poco il miglioramento della vita. Ovviamente ciò va fatto nei momenti e nelle situazioni giuste, ma comunque può portare ottimi benefici.