Attenzione alla pelle secca: potrebbe essere un sintomo di una malattia grave

Sia in estate, ma soprattutto in inverno, molte persone soffrono di pelle secca. La pelle è l’organo più esteso che abbiamo e che ci protegge dagli agenti esterni, reagendo anche alle condizioni interne del nostro organismo. Quando diventa secca, vuol dire che qualcosa non va. La secchezza della pelle può essere sintomo di cose banali, ad esempio l’esposizione al sole, in estate o al freddo in inverno che fa screpolate le mani.

C’è da dire però che alcune cause della secchezza potrebbero essere un campanello di allarme di una patologia molto grave.

Attenzione alla pelle secca: potrebbe essere un sintomo di una malattia grave

La pelle screpolata, significa che dobbiamo idratarci di più e bere più acqua. La pelle si può idratare anche esternamente, con creme e prodotti specifici. Si tratta comunque di una cosa molto comunque, ma che in ogni caso non bisogna sottovalutare.

Infatti, la pelle secca potrebbe essere sintomo di una malattia renale. Di solito, quando si ha una malattia di questo tipo, si hanno dolori ai reni, problemi a urinare, bruciore e altri fastidi. Ma la malattia potrebbe insorgere anche in modo silenzioso. Spesso di tratta di calcoli renali ma può essere anche nel peggiore dei casi, un insufficienza renale, cioè che i reni non sono più in grado di svolgere la loro funzione.

Tra i sintomi troviamo la seccherà della palle, ma ovviamente anche altri sintomi, come il gonfiore alle gambe, alle caviglie e ai piedi, oppure estrema stanchezza e fiato corto. Proprio per questo motivo, se si hanno questi sintomi è meglio consultare il medico, prima che sia troppo tardi.

In caso di problemi persistenti alla pelle, gonfiore, sonnolenza e problemi ad urinare, bisogna rivolgersi al medico per indagare e fare esami specifici. I più comuni sono gli esami del sangue e delle urine, così si potranno vedere i valori di fosforo, calcio, urea, elettroliti, creatinina, glucosio. A seconda dei risultati, poi si andranno a fare esami sempre più specifici.