Persiane in legno, ecco come pulirle in modo semplicissimo

Indifferentemente dal tipo di abitazione, la nostra casa è sicuramente munita di finestre e questo significa che sono presenti anche diversi tipi di infissi, una delle tipologie più utilizzate è rappresentato dalle persiane, ossia una tipologia particolare che è concepita per ridurre in modo considerevole il passaggio della luce. Si tratta di un’invenzione antica, forse di origine medio orientale, infatti la parola deriva dal francese persienne, che indica proprio la provenienza dalla Persia (area del mondo corrispondente più o meno all’attuale Iran). Le persiane antiche e quelle più “tradizionali” sono in legno, ma da tempo molte di queste sono state soppiantate da quelle sviluppate in vetroresina, pvc ed altri materiali sintetici e “moderni”.

Persiane in legno, ecco come pulirle in modo semplicissimo

Tuttavia il legno, che sia “rustico” oppure dipinto e lavorato, mantiene un indubbio fascino, anche se come immaginabile, questo materiale richiede un minimo di attenzione in più sopratuttoo durante la pulizia. Infatti il “nemico” principale delle persiane in legno è la comune polvere, che in particolar modo per le varianti in “legno esposto”, tende ad “infilarsi” tra le venature del legno, rendendo quindi più difficile sbarazzarsene in un secondo momento.

Bisogna quindi prendere l’abitudine di rimuovere a intervalli regolari (almeno una volta ogni 10 giorni) la polvere superficiale dalle persiane, utilizzando un comune piumino, o ancora meglio un panno catturapolvere che può “passare” attraverso gli spazi della persiana. Ma superfcialmente anche una spazzola morbida può essere utile allo scopo, ancora meglio una spazzola per pulizia persiane in microfibra.

Resta poi da effettuare una pulizia di routine almeno una volta al mese, sopratutto se le persiane in legno sono collocate in presenza di zone trafficate e polverose. Per la pulizia è sufficiente una soluzione composta da acqua tiepida e sapone per piatti opportunamente diluito, che deve essere applicato utilizzando un panno in microfibra agendo se possibile lungo il senso delle venature del legno, avendo cura di risciaquare e asciugare subito dopo.

Una volta che le persiane si sono asciugatee completamente è consigliabile fare uso di un prodotto specifico per il legno così da preservarne l’aspetto e l’integrità come l’olio paglierino.

Persiane in legno