Hai la sterlina con la regina Elisabetta? Il valore è assurdo

Fin dalla concezione di valuta come la conosciamo oggi, le monete hanno avuto un impatto molto importante di tipo culturale e sociale, in quanto rappresentano non solo il “denaro” dal punto di vista tecnico ma anche e soprattutto qualcosa di profondamente unito alla nazione di emissione. Una delle valute per forza di cose più importanti è sicuramente la sterlina (chiamata pound in lingua inglese) che è la valuta del Regno Unito, e data l’enorme influenza territoriale e culturale dell’Impero Britannico, continua ad essere importante. In particolare sono le emissioni in oro, note come sovrane (sovereign in lingua originale) in quanto recano il volto del re o della regina di turno, ad essere culturalmente ed economicamente interessanti; dato il lunghissimo regno di Elisabetta II, esistono varie emissioni con il volto della sovrana più longeva della storia britannica. Ma quanto valgono?

Hai la sterlina con la regina Elisabetta? Il valore è assurdo

Le sovrane, nate concettualmente sul finire del 16° secolo sono state accantonate nei secoli successivi ma la produzione di queste monete, utilizzate anche come oggetti da investimento ancora oggi è stata ripristinata nel 1817, anche lo sviluppo da parte della zecca reale (Royal Mint) con la caduta in disuso del sistema aureo all’inizio del 20° secolo, si è ridotto fino alla seconda guerra mondiale. Lo sviluppo delle sovrane è stato ripristinato a partire dagli anni 50 anche per fronteggiare il cospicuo aumento dei falsi.

Dal 1957 fino al 2022 sono state coniate numerose monete con il volto della Regina Elisabetta, e valgono tutte almeno 400 euro se in ottimo stato. Ma la più rara e preziosa è probabilmente quella del Giubileo d’Oro ovvero l’anniversario del 50° anno di trono. Questa emissione reca al posto della celebre raffigurazione di San Giorgio che uccide il drago, lo stemma reale.

Questa vale sensibilmente di più rispetto ad altre emissioni vista l’unicità appena accennata: un esemplare vale in media circa 600 euro ma può arrivare a “sfiorare” i 1000 euro se in ottimo stato.

sterlina elisabetta