5 lire con il delfino

Queste 5 lire del 1955 potrebbero valere anche €2000: FOTO

Se hai trovato in giro una 5 del Lire del 1955 e ti stai chiedendo quale sia il suo valore, devi fare molta attenzione. Il collezionismo numismatico può riservare molte sorprese. Sia da un punto di vista positivo, con monete apparentemente comuni che in realtà valgono molti soldi, sia in negativo. E cioè esistono monete i cui possessori pretendono di vendere a cifre altissime e che in realtà valgono pochissimo.

Una 5 lire con il delfino potrebbe essere riemersa facilmente dai ricordi di famiglia, magari conservata in un piccolo cestino di legno o in un album di vecchie fotografie. Questo perché la moneta ha fatto parte del vissuto quotidiano di molte generazioni, che possono aver deciso di conservare anche un esemplare comune perché legato a qualche ricordo in particolare. In questo articolo parliamo delle 5 Lire col delfino e in particolare della emissione del 1955.

La 5 lire con il delfino: la moneta

La moneta venne prodotta in Italma, la lega metallica pensata per le lire nostro paese. Grande 20.3 millimetri di diametro per 1 grammo di peso, venne coniata ed emessa dal 1951 al 2001. Dal 1957 al 1965 non vennero prodotti esemplari. Ha sempre mantenuto immutate le proprie incisioni. Il delfino si trova sul dritto, sotto al 5 del valore nominale, orientato verso destra. Su questo lato troviamo anche il millesimo di conio e la R della zecca di Roma.

Parliamo di una moneta diffusissima: la 5 Lire col delfino deve presentare qualcosa di particolare o appartenere ad una delle serie di minor diffusione per valere qualcosa. La più rara è sicuramente quella del 1956:  ne vennero coniate soltanto 400mila, un numero esiguo che rende rara questa specifica emissione. Altre 5 Lire Delfino degne di essere tenute in considerazione per la loro rarità sono: la versione del 1989 con il timone capovolto, che all’asta parte dai 20 euro a salire, e le versioni da collezionismo coniate nel 1999, 2000 e 2001 che oggi valgono tra i 10 e 15 Euro ciascuna.

Quanto valgono le 5 lire del 1955?

Le 5 Lire del 1955 non dovrebbero valere molto. Si tratta di una moneta immessa in circolazione in 159 milioni di esemplari, e quindi chiunque provi a vendervene una spacciandola per una rarità, sta probabilmente provando ad approfittare della vostra ingenuità. Al momento della redazione di quest’articolo ci sono almeno due aste online su Ebay che pretendono di vendere questa moneta a 2mila e 3mila Euro.

Per quanto gli errori di conio possano decuplicare il valore di una moneta, è complicato credere che una moneta che sui siti specializzati non raggiunge gli 0.15 centesimi di valore, possa arrivare a valere migliaia di Euro. È pur vero che il valore di una moneta con errori di conio, lo fa il prezzo a cui viene acquistata. Ma non ci pare questo il caso per sbilanciarsi tanto.

Gli errori di conio andrebbero sempre valutati dal vivo, con l’aiuto di un esperto numismatico, che certifichi che le particolarità non siano frutto di usura, semplici curiosità, o ancor peggio frutto di falsi. Altra caratteristica unica della 5 Lire del 1955, è che non ne esistono BU o Proof. Una moneta molto più vicina delle altre allo stato Fior di Conio potrebbe quindi valere sensibilmente qualcosa in più.

5 lire con il delfino