2 Euro Dante

Se hai questi 2 euro con Dante sei ricco sfondato: ecco il valore

Le monete da 2 euro con Dante Alighieri non hanno tutte lo stesso valore! Pare incredibile, ma quella moneta da 2 Euro che ci passa continuamente per le mani potrebbe valere molto di più del suo valore nominale. Sono le sorprese che riserva il collezionismo numismatico, e il motivo per cui molte persone fanno attenzione a tutte le monete che si ritrovano a maneggiare.

Di monete con Dante Alighieri ne esistono infatti almeno tre versioni. In questo articolo guarderemo al valore di tutte le versioni “particolari” di queste monete e al loro valore. Scopri nel nostro articolo se sei ricco sfondato e non lo sai!

2 Euro con Dante: il valore delle monete

Esistono almeno tre monete da 2 Euro con Dante che valgono qualcosa in più delle altre. La maggior parte delle monete con il volto del sommo poeta, di profilo sinistro, hanno un valore corrispondente a quello nominale. Tra queste, però, le versioni Brilliant Uncirculated (BU) del 2008 e del 2015, destinate al collezionismo e conservate nel proprio cofanetto valgono oggi circa 15 euro.

Nel 2015 la Repubblica Italiana emise una edizione commemorativa per i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri. L’incisione sul verso vede il poeta ritratto con una copia della sua opera principale, la divina commedia, tra le mani. Dante si trova davanti all’incisione ispirata dalla sua montagna del purgatorio, realizzata in epoca rinascimentale e riprodotta su una delle edizioni originali dell’opera. Questa moneta se circolata vale pochi cent più del valore nominale, mentre ha raggiunto i 30 euro la versione da collezionismo corredata dell’opuscolo.

Anche Città del Vaticano nel 2021 ha dedicato a Dante un’emissione commemorativa, durante le celebrazioni per i 700 anni dalla sua morte. È una moneta esistente in pochi esemplari destinati al solo collezionismo (77mila BU e 9.300 Proof). La moneta si contraddistingue per la presenza del volto di Dante, profilo destro, posto davanti allo sfondo di Palazzo della Signoria di Firenze. Questa moneta ha già raggiunto il valore di 60 euro. Probabilmente crescerà ancora di valore nel prossimo futuro, avendo già raddoppiato il valore originario in circa un anno.

2 Euro con Dante: errori di conio

Discorso a parte per gli errori di conio: queste monete sono molto particolari perché il loro valore non è codificato. Legge della domanda e dell’offerta comandano il gioco, e potreste trovare anche monete che i possessori pretendono di piazzare a prezzi molto superiori a quello che poi riusciranno a spuntare.

Soprattutto nelle aste online si trovano diverse monete da 2 Euro con Dante, nella loro versione “standard” in cui l’errore di conio è un’incisione non troppo precisa del volto del poeta. Questo talvolta sconfina oltre le foglie della corona d’alloro nel bordo esterno, determinando la sovrascrittura delle stelle esterne, oppure una sorta di doppio cerchio nel punto in cui i due metalli diversi si uniscono, sulla sinistra del conio. Una moneta simile viene attualmente venduta a 1750 € su Ebay.

2 Euro Dante