moneta quercia moneta aquila100 lire timone valore vale casa antica lire

Trova il timone su queste 100 lire: ecco quanto valgono. FOTO

La storia della valuta italiana è ricca di esemplari molto famosi, entrati in parecchi casi nell’immaginario collettivo per milioni di italiani, sopratutto quando si prende in considerazione l’elevato numero di esemplari coniati a partire dalla fine del secondo conflitto mondiale: dal 1946 infatti con la proclamazione della repubblica tramite referendum e l’istituizione della nuova Costituzione, anche dal punto di vista monetario la lira è stata completamente trasformata con l’istituzione di nuove monete e successivamente anche banconote. La 100 lire più famosa è sicuramente la Minerva, ossia la variante di maggior diffusione, realizzata dal 1954 fino al 1989.

Monete commemorative diffuse

Anche un taglio “comune” come la 100 lire ha al suo attivo diverse emissioni commemorative, ossia realizzate specificamente per omaggiare e ricordare eventi e istituizioni particolari. Un esempio concreto è costutuito dall’emissione coniata nel 1981 per celebrare il centenario dell’istituizione dell’Accademia Navale di Livorno. L’edificio è infatti presente su uno dei lati di questa moneta, realizzata come per le altre 100 lire interamente in Acmontial, “coperto” dalla bandiera della marina italiana. Presente la dicitura CENTENARIO ACCADEMIA DI LIVORNO oltre al valore nominale e alla firma dell’incisore Moppi. L’altro lato è “domniato” proprio dal timone, uno dei simboli caratteristici della Marina, anche qui è presente il nome dell’incisore, Vallucci, oltre alla dicitura della Repubblica Italiana presente in alto.

I simboli in questione sono stati concepiti proprio per rendere la moneta assolutamente riconoscibile e disinguibile dalla comune 100 lire.

Trova il timone su queste 100 lire: ecco quanto valgono. FOTO

Il valore non è altissimo in quanto emissione ai tempi coniata in svariati milioni di esemplari. Si tratta comunque di un’emissione che non deve mancare nella collezione di un appassionato, magaari se in ottime condizioni. Ai tempi infatti queste monete essendo abbastanza diffuse, non erano trattate con grandi “riguardi”. Una 100 lire con il timone vale per questo motivo dai 2 euro fino a 15 euro, se in condizioni particolarmente buone.

timone 100 lire