Bancomat, stop ai prelievi: ecco da quando. “Ormai è ufficiale”

Il progresso è indubbiamente qualcosa di positivo, anche se a volte appare difficile star dietro ai cambiamenti che evidenziano questa forma di “avanzamento” che appare praticamente inesorabile. Anche il contesto legato al denaro anche se appare “stabile” è continuamente in evoluzione, ed anche uno strumento un tempo considerato “all’avanguardia” deve fare i conti con i segni del tempo. Il contesto attuale infatti predilige il denaro elettronico e alcune funzionalità del Bancomat non sono così necessarie come un tempo.

Bancomat, stop ai prelievi: ecco da quando. “Ormai è ufficiale”

Anche il contesto legati ai prelievi, che costituisce la funzionalità principale degli sportelli ATM, risulta essere “meno importante” rispetto al passato, pur essendo assolutamente fondamentale per qualsiasi forma di contesto economico. Il numero degli sportelli appare in costante diminuzione da anni, perchè la moneta elettronica rappresenta una fonte di transazione monetaria più diffusa rispetto al passato, anche grazie alla diffusione degli smartphone e di varie forme di carte di pagamento, dalle prepagate alle carte conto.

Le banche sono sempre meno portate a garantire una presenza fisica sul territorio nazionale anche in virtù di costi sempre più elevati legati alle filiali, e anche quelle più “tradizionaliste” preferiscono offrire sopratutto i servizi online, al punto che alcuni istituti bancari hanno già deciso di rimuovere ogni forma di ufficio, filiale e ATM, come ha scelto di fare ad esempio le banche parte del Gruppo ING e come farà nel breve periodo il Banco BPM. I clienti di questi istituti potranno ovviamente continuare ad effettuare prelievi presso altri sportelli, solitamente pagando una commissione aggiuntiva, oggi tendenzialmente fissa a 49 centesimi per quanto riguarda il circuito Bancomat, ma la commissione interbancaria (questo è il nome di questa “tassa”) potrebbe subire cambiamenti strutturali nel breve periodo: nel prossimo futuro infatti le commissioni saranno rivalutate anche se potrebbero subire un incremento.

bancomat multa scade bloccato bancomat carta