terreno abbandonato

Diventa ricco con un terreno abbandonato: ecco cosa devi fare

L’etimologia della parola crisi non è necessariamente o perlomeno, nativamente negativa, anche se siamo portati a pensarlo: rappresenta più che altro una condizione di “cambiamento” che può essere causata da tantissimi fattori: se nell’ambito sociale ed economico le crisi sono solite stravolgere in modo importante diverse categorie, un contesto di crisi può rappresentare la “rinascita” in senso generale. Del resto niente resta uguale per sempre, e anche un terreno, magari un tempo florido e che ha fatto “campare” più di una persona, viene abbandonato. E’ possibile rivalutarlo ed utilizzarlo per il proprio profitto?

Diventa ricco con un terreno abbandonato: ecco cosa devi fare

La risposta può essere affermativa, anche se è ovviamente opportuno valutare diversi fattori: in primis, cosa ha causato l’abbandono del terreno in questione: non sempre infatti quest’azione viene effettuata a fronte di “problemi” ma può anche esserci dietro una strategia vera e prorpia. Bisogna poi comprendere le potenzialità di un terreno che possono renderlo profittevole o meno a seconda delle nostre intenzioni e capacità. Molti territori abbandonati sono stati riqualificati con successo dopo essere stati “convertiti” ad un utilizzo agricolo oppure qualche forma di allevamento. Nel primo caso è consigliabile rivolgere la propria attenzione a “nicche” di prodotti di tendenza, come possono essere ad esempio prodotti esotici, come bacche di goji, bambù, ma anche zafferano o lavanda, mentre per quanto riguarda l’allevamento risultano particolarmente ambite quelle di lumache e lombrichi, utilizzati sia nell’ambito gastronomico che cosmetico.

Una volta individuato un terreno è essenziale capire “come” sfruttarlo dal punto di vista legale, ossia, se ad esempio risulta essere ancora di proprietà di un individuo oppure no. Nel primo caso è possibile ottenere i diritti di utilizzo attraverso la donazione, la compravendita o anche l’usufrutto, oppure il terreno in affitto. Se il territorio che ci interessa risulta essere in stato di abbandono totale o quasi, è opportuno contattare il comune che potrebbe concederlo a titolo gratuito.

terreno abbandonato