Postepay, attenzione alla giacenza media sul conto: ecco cosa può accadere

La postepay è sicuramente uno dei servizi più utilizzati dagli italiani. Ma attenzione alla giacenza media sul conto, ecco cosa può accadere. Ma ora ci sono brutte notizie in arrivo cominciate dall’inizio del 2022. Vediamo di che si tratta.

Installa

Non è altro che una carta prepagata ricaricabile di cui si può gestire il saldo comodamente dall’app e si può ricaricare. La standard (la versione più richiesta e utilizzata) può essere utilizzata per il pagamento online, ma non solo, perchè si può scegliere come metodo di pagamento anche per i negozi fisici. Mentre la evolution ha anche un iban e consente di fare anche bonifici.

Postepay cosa sta succedendo

Innanzitutto dal 13 dicembre 2021 Poste Italiane ha deciso di far pagare 12 euro in più, quindi un euro al mese che sarà prelevato direttamente dal conto. Ma questi riguarderà i titolari della Postepay Evolution. Quando viene emessa invece si paga sempre 5 euro.

Attenzione alla giacenza

Per le normative vigenti la Postepay Evolution è davvero assimilabile ad un conto, è soggetta ad una imposta di bollo 34,89 euro! Si tratta di una cifra da pagare annualmente, ma non sempre. L’imposta di bollo viene pagata se si superano i 5000 euro annui.

Inoltre dall’inizio del 2022 cambiano i limiti all’uso del contante, che scende a 1000 euro.

Altre novità postepay

Per i pagamenti online non cambia nulla rispetto alla postepay standard, ma per pagare nei negozi fisici è necessario collegare la postepay digital a uno dei servizi di pagamento tipo Apple Pay o Google Pay. Fino al 31 dicembre 2022, si può attivare la digital senza nessun costo di gestione annuo.

Esiste anche una carta postepay green, che non è altro che una classica carta postepay ma fatta con materiale ecosostenibile, una scelta sostenibile per i minorenni. Oltre alla postepay IoStudio pensata per gli studenti delle scuole secondarie di II grado statali e paritarie. Essa mette a disposizione tutti gli sconti previsti per gli studenti senza ulteriori documenti di controllo.

Come chiedere la postepay evolution

Richiedere una carta, indipendentemente dalla tipologia, è molto semplice.

Infatti è sufficiente recarsi presso un ufficio postale ed effettuare la richiesta, oppure la si può richiedere anche direttamente dal sito di Poste Italiane nella sezione dedicata alla carta o dall’app ufficiale di Poste.

Una volta fatta la richiesta e presentato tutti i documenti necessari per l’attivazione, viene pagato il costo di attivazione e si riceve la carta direttamente a casa.  Un servizio semplice e veloce da utilizzare sempre.

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×