conto corrente movimenti chiudi

Conto corrente, attenzione alle spese nascoste: ecco quali sono

Possedere e gestire un Conto corrente al giorno d’oggi è molto più semplice, e nella maggior parte dei casi, intuitivo rispetto al passato, anche perchè l’offerta è sensibilmente aumentata in termini di possibilità, e con la sempre più graduale digitalizzazione i costi si sono tendenzialmente ridotti (abbiamo recentemente esaminato alcune offerte di Conti Corrente a costo 0). Tuttavia come ogni contesto finanziario, possono esserci delle specifiche condizioni che possono includere al loro interno qualche forma di costi opportunamente “celati”.

Conto corrente, attenzione alle spese nascoste: ecco quali sono

Ecco quali sono, raccolti in un “mini elenco”, le categorie di spese che molto spesso non vengono citate in maniera chiara dalle offerte legate ai Conti corrente.

  • Le operazioni in filiale – Anche se oramai la quasi totalità delle operazioni bancarie sono effettuabili in maniera autonoma, attraverso la propria applicazione presente sullo smartphone, quando queste sono effettuate in filiale.
  • I prelievi di contante – Anche chi sostiene che sono gratuiti, bisogna fare attenzioni se questo concetto viene applicato presso tutti gli sportelli diverso dal “proprio” (ossia anche quelli effettuati da altre banche e sopratutto se risultano gratuiti per sempre. Sopratutto le banche online per “ingolosire” la nuova clientela non specifica da subito che i prelievi possono essere gratuiti ma solo per i primi 6 o 12 mesi dall’apertura del conto.
  • Il canone di gestione – Discorso analogo per quanto riguarda il canone, anche se in molti casi è effettivamente gratuito, in altri risulta essere a 0 spese solo per un certo periodo di tempo.
  • L’invio della documentazione cartacea – Sono ancora molte le banche, sopratutto quelle più tradizionali che fanno pagare sotto forma di “piccolo canone” l’invio della documentazione cartacea, che può essere di fatto disabilitata in favore di quella digitale.
  • L’emissione di una carta di credito/assegni – Solitamente questi elementi sono collegati ad un collegamento al proprio stipendio. In alcuni casi tuttavia non viene menzionata una eventuale commissione.

conto corrente movimenti chiudi