telepass

Cosa succede se uso Telepass su un’altra auto? “Attenzione”

Il Telepass rappresenta la dimostrazione che un’idea anche relativamente semplice può effettivamente diventare un successo così importante in termini di diffusione da entrare a far parte dell’immaginario collettivo: con questo nome infatti si fa riferimento in maniera “ampia” al pedaggio autostradale automatizzato, che ha il preciso intento di velocizzare i tradizionali pagamenti presso i pedaggi autostradali, generalmente fonte di “code” di veicoli. Il servizio è stato ideato negli anni 80, e portato alla diffusione a partire dal decennio successivo, gestito da Atlantia SpA, una società collegata a Autostrade per l’Italia, che mette a disposizione un servizio di abbonamento ed un piccolo dispositivo dotato di transponder così da essere riconosciuto in maniera automatizzata dal casello. Il tutto è associato ovviamente al profilo dell’utilizzatore e a sua volta ad una o due targhe. Cosa succede se si utilizza il Telepass su un’altra auto?

Cosa succede se uso Telepass su un’altra auto? “Attenzione”

In questo caso la regolamentazione non è precisa, in quanto non è un comportamento “proibito” ma comunque non incentivabile. Nella maggior parte dei casi non succede niente di “male”, perchè la principale metodologia di riconoscimento avviene attraverso il ripetitore presente a bordo del casello Telepass ed il già citato trasponder. Se ci sono i due caratteristici bip significa che la comunicazione è avvenuta in modo congruo. Se questo non avviene a causa di malfunzionamenti vari, il casello provvede a riconoscere l’utente tramite la targa, attraverso una foto. Se non vi è corrispondenza il passaggio viene comunque permesso ma l’importo del pedaggio risulta essere pari a quello della tratta più lunga possibile anzichè quella effettiva, anche se in realtà è stata particolarmente breve.

Questa regolamentazione quindi serve a disincenetivare l’azione del “prestare” il proprio Telepass a qualcun altro. E’ bene ricordare che è assolutamente possibile associare fino a 2 targhe ad un solo abbonamento, semplicemente cambiandole attraverso la specifica app per smartphone oppure attraverso un Punto Blu.

telepass