bancomat sportelli prelievi bancomat prelievolimite

Bancomat, novità sulle commissioni: potrebbe scattare l’aumento

Con la parola “bancomat” solitamente la maggior parte degli utilizzatori e conoscitori della moneta elettronica tradizionale fa riferimento, in maniera generica, a qualsiasi operazione effettuabile con una tipologia di carta di pagamento, solitamente il prelievo.

Questo costituisce oramai la principale applicazione dei ben conosciuti terminati telematici (i cosiddetti sportelli ATM), visto che le applicazioni bancarie rappresentano la soluzione migliore per gestire i “movimenti”. Tuttavia anche il contesto dei prelievi sta per cambiare, a causa di una tendenza “anti contanti” che oramai è visibile

Bancomat, novità sulle commissioni: potrebbe scattare l’aumento

Abbiamo già trattato delle politiche condivise da vari paesi atte a ridurre la quantità di denaro liquido, e la forte tendenza anche delle banche a “scomparire” dal punto di vista delle filiali si ripercuote anche sulla gestione delle commissioni legate ai prelievi. E’ già ben nota la pratica delle commissioni interbancarie, che scattano e vengono “scalate” dall’importo prelevato quando lo si effettua da uno sportello che non fa parte della nostra banca. Per farla breve, si tratta di quello che fa riferimento al messaggio che appare come “avviso” poco prima del prelievo.

Attualmente questa commissione è regolarizzata da una tariffa fissa da 49 centesimi, ma Bancomat SpA non ritiene questa somma sufficiente oltremodo e, attraverso una richiesta presso l’Antitrust di abrogare questa tariffazione fissa a favore di una flessibile, scelta stavolta dalle singole banche, anche se ciò potrebbe concretamente causare un’impennata dei costi di commissione, attraverso un vero e proprio aumento.

La proposta è stata presa al vaglio dall’Antitrust che non ha ancora tuttavia preso una decisione, decidendo di farlo nei prossimi mesi (molto probabilmente dopo il prossimo ottobre). Qualora questa verrà presa effettivamente in considerazione, ciò potrebbe cambiare il concetto di commissione interbancaria che avvantaggerebbe ovviamente le banche più importanti.

E’ stato calcolato che l’importo di commissione di questa tipologia potrebbe portare un pagamento fino a 1,5 euro.

bancomat sportelli prelievi bancomat prelievolimite