banconota bancomat prelievi novità - prelevare prelievi bancomat addio

Bancomat, ecco cosa cambierà per i prelievi: “attenzione”

Nell’immaginario comune “fare un bancomat” è solitamente sta a indicare l’azione di prelievo attraverso uno sportello ATM presente sul territorio nazionale. Oramai da diversi anni questa funzione rappresenta quella principale, visto che che altre funzioni come il controllo del saldo e lo sviluppo di bonifici è oramai effettuabile attraverso le app bancarie.
Se il contesto della moneta elettronica ha sempre maggior diffusione, quello relativo al Bancomat è in trasformazione: cosa cambierà per i prelievi?

Bancomat, ecco cosa cambierà per i prelievi: “attenzione”

Proprio a causa di una diffusione sempre più capillare dei pagamenti elettronici, il contesto ha portato i governi ad adottare misure più stringenti e controlli più frequenti in merito alle transazioni. Il Bancomat non fa eccezione perchè il prelievo di contanti rappresenta uno dei modi per ottenere l’accesso al denaro liquido, molto meno “tracciabile” rispetto ad altre forme di pagamento.

Ecco perchè i limiti di prelievo pur non essendo particolarmente bassi per la maggior parte della cittadinanza (si parla di un limite di prelievo superiore a 10 mila euro mensili per far “scattare” i controlli), sono comunque presenti in altri casi: l’UIF, ossia l’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia, vigila in merito a qualsiasi prelievo o altra operazione che possa indicare eventuale riciclaggio di denaro. I controlli tendono ad essere più frequenti su prelievi di denaro effettuati a intervalli molto regolari e in specifici giorni della settimana, ad esempio.

Molto presto potrebbe cambiare anche il discorso relativo alle commissioni relative ai prelievi: da anni vige la regola della commissione interbancaria, fissa a 49 centesimi di euro che viene applicata quando viene ordinato un prelievo presso un istituto di credito che non appartiene al nostro circuito, regola che tuttavia è stata di recente messa in discussione da diverse banche, e anche dalla stessa Bancomat SpA che ha chiesto l’abrogazione di questa forma di commissione interbancaria, a favore di una “flessibile” decisa dalle singole banche, anche se questa idea, se confermata nei prossimi mesi potrebbe far lievitare il costo fino a oltre 1 euro.

banconota bancomat prelievi novità - prelevare prelievi bancomat addio