allerta bancomat non abilitato multa prelievi prelevare

Bancomat, allerta in tutta Italia: come si farà a prelevare?

La parola “Bancomat” identifica in maniera generica tutta la categoria dei pagamenti elettronici effettuabili con qualche forma di carta di pagamento ma anche il prelievo effettuabile sempre con questi oggetti: la motivazione è molto semplice, essendo stato proprio il Bancomat come circuito (e società) uno dei primi a fornire, inizialmente prevalentemente ai correntisti, questi servizi al grande pubblico. Tuttavia il contesto è in progressivo cambiamento e sopratutto per quanto riguarda i prelievi la situazione porterà un numero sempre più importante di cittadini ad avere maggiori difficoltà a “fare un Bancomat”, come si usa dire quando si fa riferimento all’atto di prelevare.

Bancomat, allerta in tutta Italia: come si farà a prelevare?

La motivazione è legata ad una questione effettiva di difficoltà visto che da anni gli ATM destinati all’erogazione di contanti sono in diminuzione costante (si parla di oltre 2000 ATM chiusi o dismessi nel giro di poco più di un anno). Questa scelta è frutto di una strategia condivisa da sempre più istituti di credito che hanno deciso, per motivazioni sopratutto economiche di puntare sull’home banking, ossia la gestione autonoma delle proprie finanze in maniera autonoma da parte dei titolari, attraverso computer e smartphone. Questa strategia risulta parallela alla tendenza che prevede un numero sempre inferiore di contanti, oramai da molti anni considerati il veicolo perfetto per adempiere operazioni non legali (come l’evasione fiscale ed il riciclaggio di denaro). Ecco perchè i pagamenti elettronici sono solitamente preferiti, perchè tracciabili e “trasparenti”. Alcune banche come quelle del gruppo ING ma anche BPER hanno da tempo avviato una strategia di dismissione delle proprie filiali e relativi ATM, ma le operazioni di prelievo per coloro che sono titolari di queste banche potranno comunque essere eseguiti attraverso gli sportelli di altre banche, anche se in futuro ciò potrebbe provocare un sensibile aumento delle commissioni legate ai prelievi.

La stessa Bancomat SpA ha recentemente proposto l’abrogazione della commissione interbancaria fissata attualmente a 49 centesimi di euro, in favore di una flessibile decisa dalle singole banche.

banconota bancomat prelievi novità - prelevare prelievi bancomat