Arricchirsi con un terreno abbandonato è possibile: ecco come fare

Nella storia umana recente anche le aziende più floride e fruttuose hanno sofferto a tratti anche lunghi momenti di crisi, spesso dettati da vari fattori. In alcuni casi la situazione può essere superata e l’impresa/azienda può ritornare in “positivo”, in altri, come abbiamo più volte assistito durante la fase più dura della pandemia, la situazione è diversa. Un terreno abbandonato evidenzia come pochi altre cose proprio una condizione di crisi ma che può diventare anche un’opportunità. E’ possibile arricchirsi con un terreno abbandonato?

Arricchirsi con un terreno abbandonato è possibile: ecco come fare

La problematica dei terreni abbandonati, spesso lasciati anche per molti anni senza alcun utilizzo non è un’esclusiva italiana, ma è nel nostro paese che si tende a rivalutare ancora poco rispetto ad altri paesi, le porzioni di terreno oramai non sfruttate.

Prima di tutto è essenziale ottenere il diritto legale di sfruttare un terreno: è possibile acquistarlo, percepirlo tramite donazione o attraverso un testsamento o anche per usucapione: in questo caso è possibile ottenere la “proprietà” di un terreno abbandonato che non è stato reclamato da nessuno dopo 10 anni.

Poi è essenziale capire cosa farne: in teoria le prospettive sono illimitate ma se la nostra intenzione è arricchirci è essenziale valutare con calma e dovizia tutte le possibilità, investendo in coltivazioni e allevamenti ancora considerabili “di nicchia” ma che hanno acquisito mercato di recente: coltivazioni di bambù, aloe vera, bacche di goji e quant’altro rappresentano delle ottime possibilità, dietro un opportuno investimento di rendere un terreno fruttuoso. In questi casi conviene comunque farsi aiutare almeno all’inizio da una figura esperta, che può effettivamente farci comprendere le caratteristiche e le potenzialità del terreno.

Se il terreno non è adatto alla coltivazione o all’allevamento è possibile “convertirlo” anche per altri usi, come ad esempio campi sportivi di calcetto, nel nostro paese sempre in voga, ma anche strutture adibite ad altri sport come il tennis o il padel.

terreno abbandonato ricchi