Conto corrente, allerta truffa “svuota-conto”. Ecco come proteggersi

Il conto corrente è una delle forme di strumenti economici più conosciuti e diversificati, che da qualche anno ha trovato nuove applicazioni ed utenza. Rispetto al passato infatti risulta essere molto più semplice diventare correntista, anche a causa del numero di banche che con sempre maggior insistenza offrono servizi di questo tipo a costi molto ridotti. Tuttavia questa nuova diffusione ha anche qualche effetto negativo: continuano a moltiplicarsi i tentativi di truffa “svuota-conto”. Di cosa si tratta e sopratutto, come è possibile difendersi da questi raggiri?

Conto corrente, allerta truffa “svuota-conto”. Ecco come proteggersi

Con sistemi bancari e postali sempre più difficili da “scalfire” (anche se non esiste una metodologia difensiva sicura al 100 %), chi organizza queste truffe deve utilizzare l’utente inconsapevole, ed ingannarlo con dei messaggi/email che simulano le comunicazioni ufficiali da parte degli istituti di credito stessi. Solitamente si tratta di messaggi che provano a simulare quelle tipiche delle banche, con la precisa intenzione di ottenere i dati sensibili dell’utente. Questa tecnica si chiama nel gergo tecnico del web, phishing.

Questa forma di truffa utilizza proprio questa forma di email o SMS, solitamente con un testo “preoccupante” che ravvisa la vittima di problemi sul conto o simili, come fornito dall’esempio presente qui sotto.

conto corrente truffa

Non bisogna MAI selezionare i link presenti all’interno di queste false comunicazioni, dato che portano a siti che a loro volta “simulano” i portali degli istituti di credito ma che hanno l’unico fine quello di venire a conoscenza dei nostri dati personali, permettendo così di “svuotare” il nostro conto.

Difendersi da questa forma di truffe è semplice: è sufficiente cestinare immediatamente ogni forma di messaggio o email di questo tipo visto che oramai tutte le banche hanno ufficializzato di non fare ricorso a questa forma di comunicazioni. Ergo, qualsiasi forma di messaggio/notifica/sms rappresenta un tentativo di truffa in corso.