Questi gioielli antichi valgono una fortuna: ecco quali

Pochi oggetti riescono a mantenere intatto il fascino come i gioielli, sopratutto se antichi. Con questo termine si fa un riferimento generico a qualsiasi tipo di lavorazione di pregio di materiali come metalli preziosi e pietre per sviluppare oggetti di uso prevalentemente ornamentale. Anche se i canoni di lavorazione e di bellezza sono cambiati molto, il senso del gioiello è rimasto pressochè lo stesso da millenni.

Questi gioielli antichi valgono una fortuna: ecco quali

I gioielli antichi che fanno riferimento a contesti remoti, come quello greco, egizio, romano o immediatamente successivo sono generalmente soggetto di interesse da parte degli studiosi e dagli archeologi. Quelli “da investimento”, che hanno dei canoni produttivi ed estetici considerabili “moderni”, hanno iniziato ad essere sviluppati dalla prima parte del 17° secolo. In quel periodo infatti, conosciuto come Illuminismo le tecniche hanno trovato un’evoluzione sufficiente da sviluppare dei veri e propri stili artistici definiti, oggi riassunti in Georgiano (1714-1837), Vittoriano (1837-1901), Belle Epoque (1890-1915), Art Nouveau (1890-1910). Edwardiano (1901-1920), della Art Deco (1920-1935) e Retrò (1935-1940).

I gioielli “moderni” non necessitano di smisurate quantità di metalli preziosi e pietre altrettanto di pregio per avere un valore altissimo, anche se si tratta di fattori che indubbiamente aiutano “vendere bene” un esemplare. Risulta sempre più importante infatti la tipologia di lavorazione e sopratutto la “firma”, in quanto i gioielli griffati non appartengono solo al 20° ed al 21° secolo.

Per riconoscere un gioiello di valore risulta essenziale verificare:

  • L’autenticità dell’oro/argento e delle pietre preziose (queste ultime devono ad esempio far passare in maniera limpida la luce).
  • Il tipo di manifattura se risulta essere a mano oppure eseguita attraverso un processo meccanizzato, quindi più moderno.
  • La già citata, eventuale, presenza di firme di brand famosi che possono far aumentare in modo esponenziale anche un oggetto di piccole dimensioni

Se troviamo un gioiello apparentemente poco prezioso, conviene farlo valutare con attenzione, presso vari esperti prima di venderlo semplicemente in base al peso.

gioielli valore gioielli antichi