gioielli antichi cassetto

Se hai questi vecchi gioielli nel cassetto sei ricco: ecco quali

I gioielli rappresentano anche per i meno esperti del settore qualcosa di valore, a prescindere dalla tipologia di materiali utilizzati: anche se il termine tende a fare riferimento ad una lavorazione con metalli e pietre preziose, il contesto gioielliero “moderno” tende a valutare anche altri fattori.

L’importanza storica

In senso generale i gioielli rappresentano una delle più importanti tipologie di oggettistica della storia umana: fin dalla preistoria infatti la nostra specie ha iniziato a sviluppare i primissimi gioielli con ciò che la natura metteva a disposizione: pietre, conchiglie e metalli grezzi erano i “materiali” utilizzati per le prime forme di questo tipo di oggettistica per scopi anche molto vari. Dalla “scoperta” dei metalli preziosi il gioiello ha iniziato ad acquisire il concetto maggiormente conosciuto, ossia legato al valore stesso dei materiali ma solo a partire dal 18° secolo i gioielli sono divenuti qualcosa di non legato alla composizione dei materiali, o perlomeno non solo.

Se hai questi vecchi gioielli nel cassetto sei ricco

Come si riconosce un gioiello di valore? Sicuramente conta tantissimo il fattore estetico, oltre a quello puramente realizzativo. Ad esempio è fondamentale comprendere l’autenticità attraverso i vari simboli e marchi collorati sul metallo. Devono essere infatti essere presenti diciture come quelle che seguono, solitamente riportate in un ovale (a meno che non siano stati consumati ad esempio dal contatto continuo con la pelle).

  • Oro: 22K, 18K, 14K, 10K, 916, 750, 585, 375
  • Argento: 925, 800, argento, sterling.
  • Platino: 950, 900, PLATINO, PLAT

Risulta fondamentale valutare anche la qualità delle pietre, ma anche come sono state incastonate. Molto importante l’eventuale presenza di brand famosi e marchi particolari in fatto di sigle. Se presenta finiture eccessivamente precise, è probabile che si tratti di un esemplare realizzato attraverso macchinari e tendenzialmente vale di meno rispetto ad uno  realizzato a mano.

In generale comunque anche un gioiello costituito da metalli e pietre non particolarmente preziosi può portare a guadagni importanti: è opportuno valutare anche il livello di rarità di un esemplare, aiutandosi ad esempio con il web.

gioielli antichi cassetto