Se trovi le 1000 lire con la Montessori sei ricco: ecco il valore

Dici lira e dici nostalgia: per gli ancora tantissimi italiani che sono cresciuti utilizzando la storica valuta italiana rivedere vecchie monete e banconote che ne hanno fatto parte suscita emozioni particolari. Anche per le nuove generazioni, abituate all’euro fin dall’infanzia, hanno a più riprese manifestato interesse collezionistico per la lira, sopratutto per quanto riguarda una delle emissioni più celebri, ossia la 1000 lire con Maria Montessori.

Emissione comunissima

Si tratta dell’ultima tipologia di emissione da 1000 lire sviluppata nel nostro paese, precisamente a cavallo tra il 1990 e il 1998, ma utilizzata con grande regolarità fino alla dismissione della lira, nel 2002. Il nome è dovuto al volto di Maria Montessori, storica scienziata ed educatrice italiana che ha completamente rivoluzionato il concetto di insegnamento “moderno” tra il 19° ed il 20° secolo. Il suo volto capeggia sulla parte principale della banconota che è di piccole dimensioni. Sul verso è presente un dipinto del 1924 di Spadini, conosciuto come Bambini allo studio, proprio a testimoniare l’importanza nell’educazione didattica di Maria Montessori.

Si tratta di una banconota che è stata realizzata in oltre 2 miliardi di esemplari e quindi ancora oggi risulta essere non particolarmente rara.

Se trovi le 1000 lire con la Montessori sei ricco: ecco il valore

Interessanti le banconote della primissima serie, che iniziano per AA e terminano con A. In ottime condizioni possono valere fino a 35-40 euro, mentre quasi tutti gli esemplari con le tradizionali lettere a inizio seriale non valgono molto: si parla di una valutazione che non supera i 10 euro anche in Fior di stampa, ossia le migliori condizioni possibili.

Decisamente più interessanti le sostitutive, riconoscibile per la prima lettera che è sempre una X. In particolare sono le serie XA A, XB A, XC A, XD A, che possono valere fino a 220 euro, valore che si dimezza per un esemplare appena “meno perfetto”.

Le altre sostitutive possono comunque far guadagnare una cifra “sospesa” tra i 25 e i 50 euro.

1000 lire montessori