gioielli antichi cassetto

Se hai questi gioielli antichi non disfartene: ecco quanto valgono

I gioielli nella loro forma più generica e “primitiva” rappresentano una tipologia di oggettistica tra le più riconducibili alla natura umana: fin dagli albori della civiltà, gli esseri umani hanno iniziato a produrre gioielli per un fattore estetico, religioso ma anche per simboleggiare un significato, come un’appartenenza di qualche tipo.

Con la scoperta dei metalli, sopratutto quelli preziosi come oro e argento, i gioielli hanno trovato una nuova dimensione e sono diventati simbolo di prosperità, sfarzo e ricchezza, anche se bisognerà aspettare diversi secoli per arrivare ad un vero e proprio “culto” di questi oggetti, nonchè ad una “standardizzazione” degli stessi.

Se hai questi gioielli antichi non disfartene: ecco quanto valgono

Se i gioielli antichi sono considerabili storici, la gioielleria “moderna” nasce formalmente intorno al 18° secolo dopo Cristo, non a caso con l’Illuminismo che ha portato il concetto di “bello” in una nuova dimensione. Da allora, i valore dei gioielli non è più semplicemente conferita dalla purezza e rarità dei materiali utilizzati, ma sono anche condizionati da altri fattori, come ad esempio il marchio, la lavorazione dei materiali e tanto altro.

Dal 700 quindi esistono degli stili molto specifici che fanno riferimento alle tendenze artistiche del periodo, nello specifico: stile Georgiano (1714-1837), Vittoriano (1837-1901), Belle Epoque (1890-1915), Art Nouveau (1890-1910), Edwardiano (1901-1920), Art Deco (1920-1935) e Retrò (1935-1940).

Un gioiello marchiato con un nome conosciuto, se autentico, vale sicuramente molto a prescindere dal periodo, inoltre vanno valutati altri aspetti come la tipologia dai lavorazione se risulta essere troppo precisa (ciò significa spesso un processo automatizzato piuttosto che a mano, molto comune sopratutto a partire dalla prima metà del 20° secolo. Anche le pietre presenti possono far lievitare parecchio il prezzo anche a seconda del taglio e della sua incastonatura (una semplicemente incollata tende ad essere meno pregiata rispetto ad una letteralmente incastonata). Se un gioiello non rientra nei nostri gusti, non è “giusto” svalutarlo vendendolo solo in base ai metalli e pietre di cui è composto. Grazie al web è possibile trovare numerosi appassionati magari proprio di quell’esemplare.

gioielli antichi cassetto