Quando esploderà Dogecoin? Ecco la previsione che sconvolge tutti

Il ruolo di Dogecoin nel mondo delle criptovalute non è dissimile dall’impatto che ha avuto l’intera categoria di valute economiche basate sulla crittografia, ossia quello di essere state sopravvalutate dal grande pubblico.

Per fare un esempio anche Bitcoin, la prima crypto ad aver avuto una larga diffusione, ha dovuto attraversare una fase di scetticismo non indifferente, essendo le criptovalute qualcosa di accettato solo di recente, dal punto di vista del concetto.

Quando esploderà Dogecoin? Ecco la previsione che sconvolge tutti

Dogecoin, criptovaluta nata per scherzo nel 2013 da due programmatori, nello specifico  Billy Marcus e Jackson Palmer che hanno messo a punto la criptovaluta basata su un sistema open source, che dal punto di vista pratico sfrutta un meccanismo Proof of Work. Fin dall’inizio è stato scelto un simbolo caratteristico e riconoscibile come il cane di un noto meme divenuto popolare su internet a partire dallo scorso decennio, un cane di razza Shiba.

Inizialmente Dogecoin ha trovato applicazione sopratutto per le campagne di raccolta fondi ma grazie ad un intenso tam tam mediaticoo, che ha coinvolto personaggi di spicco come Elon Musk, ha trovato capitalizzazioni sempre più importanti: nel 2021, anno di massimo “picco di valore”, Dogecoin ha raggiunto una capitalizzazione di 50 miliardi di dollari, entrando nella top 5 delle criptovalute per capitalizzazione.

Oggi un token DOGE vale 0,13 dollari statunitensi e si trova in leggero rialzo rispetto alle ultime settimane: siamo comunque lontani dal picco massimo di valore, pari a 0,52 dollari, ottenuto nel maggio 2021, ma le sempre più numerose applicazioni (ad oggi oltre 2 mila attività accettano questa criptovaluta come moneta vera e propria) e un supporto sempre più importante e costante potranno garantire a Dogecoin un futuro a dir poco interessante anche se difficilmente subirà picchi improvvisi come in passato.

Molti analisti sono pronti a scommettere una nuova “esplosione” in corrispondenza della stabilizzazione di Bitcoin, quindi probabilmente a partire dal mese di Maggio 2022.

dogecoin