non pagare bollette Bonus bollette

“Non pagare mai queste bollette!”: ecco il motivo, pazzesco

Le bollette, nome “generico” per definire le fatture di qualsivoglia tipo di fornitura energetica o servizio, rappresentano una fastidiosissima necessità: le bollette vanno pagate sia per continuare ad usufruire di servizi primari come energia e luce ma anche per non incappare in vari problemi.

Il tema fatture energetiche sta tenendo testa da molti mesi a questa parte, ben prima dello scoppio della guerra in Ucraina, fattore che ha comunque contribuito a far salire i prezzi: essendo il nostro paese fortemente dipendente da risorse fossili come gas e petrolio, inevitabilmente “paga” un prezzo elevato in termini di fatturazione. Banalmente, i costi aumentano sopratutto perchè i “venditori” sono costretti ad applicare imposte più elevate in base alle richieste.

“Non pagare mai queste bollette!”: ecco il motivo, pazzesco

Quasi inevitabilmente quindi le fatture sono considerate assolutamente “preziose” una volta pagate: il nostro istinto di conservazione ci porta a conservare le bollette cartacee pagate, solitamente in qualche mobile o in una cartellina adibita.

In Italia, così come nella maggior parte dei paesi occidentali esiste il concetto legale della prescrizione, in sostanza un termine ultimo, una forma di scadenza che si applica ad ogni tipologia di fattura, superato questo termine l’ente che ha emesso la fattura non può più legalmente “impugnare” queste bollette, che siano state pagate o meno.

Il termine della prescrizione varia dal tipo di fornitura: Per fare qualche esempio,  il canone Rai dal 2016 risulta associato alla fattura dell’energia elettrica La sua prescrizione è in 10 anni, mentre per le forniture di gas si parla di 2 anni, termine entro il quale è utile non perdere di vista le bollette. Idem per quanto riguarda l’acqua, mentre per quelle telefoniche si parla di 5 anni. Per tutte le altre spese condominiali, mutuo e canoni di locazione la prescrizione si attiva dopo 2 anni.

Quindi se troviamo fatture oltre il termine di prescrizione non vanno pagate: ciò sarebbe solo un’inutile spreco di soldi.

non pagare bollette