Cosa significa se trovi una banconota accanto al Bancomat? Ecco la risposta

Dove c’è denaro, ci sono i furti, i raggiri e tante altre problematche simili, anche se oramai la moneta sta diventando sempre meno “fisica”: bonifici, carte, bancomat e quant’altro sono sempre più diffusi e ciò ha portato ad una forte diffusione di questi strumenti di pagamento

Installa

Pagamento ma non solo, visto che carte e bancomat sono utilizzati sempre più frequentemente per prelevare contante attraverso i sempre diffusi (seppur in diminuizione) sportelli automatici presenti su tutto il territorio nazionale.

Cosa significa se trovi una banconota accanto al Bancomat? Ecco la risposta

Parlando di raggiri, questi sono presenti online (attraverso la “rinomata” tecnica del phishing, di cui abbiamo parlato in passato) ma si concretizza con sempre molta frequenza anche ne pressi degli ATM, ed in molti casi proprio attraverso gli sportelli telematici, attraverso la manomissione, ma non solo.

Alle già note tecniche che prevedono skimmer collocati sopra le fessure adibite all’inserimento delle tessere, per “rubare” i dati personali, tastiere finte e microtelecamere celate per “catturare” il PIN, sono sempre molto diffuse tecniche meno “tecnologiche” ma efficaci come il shoulder surfing, letteralmente “surfare alle spalle”, ossia attraverso rapidi sguardi, comprendere il sopracitato PIN.

Tuttavia altre strategie molto fantasiose continuano a diffondersi come quella della banconota a terra, spesso piazzata ad hoc da uno o più truffatori: questa forma di furto di dati ha avuto effetto sopratutto sulle persone più anziane, portate alla distrazione attraverso una fonte di distrazione (“scusi è sua questa banconota”) al momento giusto, che fa distogliere lo sguardo della vittima impegnata a riprendere possesso della propria carta. Solitamente questa fase di distrazione dura diversi secondi, un tempo sufficiente per permettere ad un eventuale complice di catturare la tessera nel frattempo fuoriuscita dall’ATM, sostituendola con un’altra molto simile.

E’ bene quindi diffidare da qualsiasi fonti di distrazione durante il prelievo, magari scegliendo di cambiare sportello ATM se eccessivamente “affollato”.

bancomat banconota

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×