Novità incredibile: arriva il reddito energetico. Ecco di cosa si tratta e per chi è

Il caro bollette è un tema estremamente attuale, reso ancora più urgente ed importante dalla situazione a dir poco preoccupante in Ucraina, che ha reso ancora più urgente ed immediato un intervento del governo: a partire da gennaio l’esecutivo Draghi ha già messo “una pezza” ai rincari già anticipati dall’ARERA, ma in ottica di transazione ecologica, processo che prevede una minore dipendenza da combustibili fossili, non è sufficiente per fronteggiare la richiesta di fonti di energia.

Installa

Novità incredibile: arriva il reddito energetico. Ecco di cosa si tratta e per chi è

Il Reddito Energetico rappresenta attualmente poco più di un’idea ma che potrebbe trovare concretezza nel breve-medio periodo, dato il contesto attuale: proposta di alcuni esponenti del Movimento 5 stelle, come da parte della capogruppo del MS5  in Campania, nonché vicepresidente del Consiglio regionale, Valeria Ciarambino, che ha evidenziato la necessità di intervenire da parte del governo per aiutare le fasce più povere della popolazione in fatto di pannelli fotovoltaici, una delle forme più “pulite” di energia. L’energia solare accumulata permette un sensibile risparmio di energia in bolletta.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Mario Turco e Riccardo Fraccaro, altri esponenti del Movimento 5 Stelle, che sembra particolarmente sensibile a questo tema, divenuto oramai una vera e propria necessità.

Il Dipartimento per la Programmazione Economica di Palazzo Chigi (DIPE) per l’istituzione del fondo nazionale a sostegno della misura del reddito energetico ha  dato l’ok per uno stanziamento di 200 milioni di euro.

Si tratta di una bozza ma l’idea è concreta: molto probabilmente sarà rivolto a fasce di reddito sotto un certo limite di ISEE, anche se non è chiaro se concretamente sarà utilizzabile attrverso un voucher oppure più simile al SuperBonus 110 %: ciò che appare pressochè certo è la tempistica, sempre più urgente, data la situazione economico/politica. Del resto l’Italia è ancora piuttosto indietro da questo punto di vista, rispetto ad altri paesi dell’Unione.

reddito energetico

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×