Attenzione, se il Bancomat trattiene la carta significa che…

Anche il contesto economico e finanziario è oramai fortemente influenzato dal sempre crescente numero di tecnologie, al punto che il denaro stesso, nella sua forma fisica, sta gradualmente venendo sostituito da bonifici, carte e bancomat. Il contante resta profondamente legato a paesi come l’Italia, più tradizionalisti sotto molti punti di vista anche se la diffusione degli sportelli ATM è stata paragonabile a quella degli altri paesi.

Sempre più spesso infatti ci troviamo ad effettuare operazioni di prelievo, che ci permette di “convertire” il nostro denaro in contante, ed è per questo motivo che le dinamiche relativea quest’operazione sono sempre particolarmente delicate.

Attenzione, se il Bancomat trattiene la carta significa che…

Indifferentemente dal tipo di operazione eseguita presso un ATM, la carta viene “resa” nuovamente all’utilizzatore prima dell’eventuale erogazione di contanti, così da ridurre eventuali “dimenticanze”. Tutti gli sportelli automatici forniscono 30 secondi per poter riprendere la propria tessera, e quando ciò non avviene, ossia quando l’ATM trattiene la carta, cosa bisogna fare?

Nella quasi totalità dei casi, questo è sintomo di un malfunzionamento della carta, quindi la “cattura” della stessa è interpretabile come parte del sistema difensivo. Inoltre se sbagliamo a digitare il PIN per 3 volte di fila, sempre per un sistema di “precauzione”, la carta sarà catturata. Se la tessera è stata smagnetizzata, ciò può provocare il medesimo fenomeno anche se solitamente in questi casi la tessera non viene accettata, invece di essere trattenuta.

Tuttavia in casi più isolati ciò potrebbe essere anche sintomo di un’eventuale manomissione dello sportello, sopratutto se non appare il messaggio “Ritirare la carta entro 30 secondi” sullo schermo. Le manomissioni degli sportelli possono interessare le fessure di entrata e uscita di carta e contante, così come la tastiera.

In questi casi è assolutamente necessario non abbandonare lo sportello prima di aver telefonato alla banca per segnalare l’episodio ed aver bloccato la carta.