Quanto vale oggi Bitcoin? Ecco tutta la verità

Bitcoin rappresenta la “valuta di riferimento” per tutti gli investitori o semplici appassionati di criptovalute, nonchè quella che simboleggia un po’ tutta la categoria, nata nella prima decade del 21° secolo, presentando l’idea di una valuta interamente digitale, basata sulla crittografia e slegata da ogni forma di governo e organismo centrale.

Genesi

Fin dall’inizio questo concetto è stato percepito come “oscuro”, scetticismo che contraddistingue ancora, seppur in maniera parziale, le criptovalute. Bitcoin è stato sviluppato nella sua versione finale nel 2009 da Satoshi Nakamoto, pseudonimo di un non meglio precisato programmatore (o gruppi di programmatori), e dopo alcuni anni di “calma” dal punto di vista del valore, questo ha iniziato ad aumentare in maniera piuttosto progressiva: nel 2011 un BTC era valutato 1 dollaro, dopo 10 anni il valore è arrivato a “toccare” i 66mila dollari.

Bitcoin è legato ad un numero di BTC limitato, il cui valore viene “modificato” solo dalla semplice tendenza “base” del mercato, ossia domanda-offerta, anche se come reso evidente negli ultimi anni, quando il valore è stato più volte “influenzato” da eventi politici, sociali ma anche da singoli “influencer” come Elon Musk che ha più volte avuto un peso nella tendenza di valore.

Quanto vale oggi Bitcoin? Ecco tutta la verità

Il valore di Bitcoin è estremamente importante anche per chi ha scelto di investire su altre criptovalute, perchè i BTC hanno un’influenza più o meno importante su tutto il mondo delle criptovalute. Il 2022 non è iniziato benissimo per Bitcoin che ha sicuramente risentito della crisi energetica che ha colpito il vecchio continente, in particolare in Kazakistan, stato che gode di una sorta di “monopolio”  avendo garantito negli ultimi anni condizioni vantaggiose per ospitare i server adibiti al mining, procedura che richiede un’importante esborso di energie.

Attualmente un singolo BTC 40.315,70 dollari statunitensi, un ribasso di quasi il 5% rispetto al primo mese dell’anno.