Quanto vale un gettone telefonico 7208? Ecco la risposta

Molto prima dell’avvento della telefonia mobile, il mondo delle comunicazioni telefoniche per la “massa” era possibile attraverso l’utilizzo di due strumenti, oggi entrambi considerabili “parte del passato” come i gettoni telefonici e le cabine telefoniche, anche se queste state in molti casi “riconvertite”.

Il gettone telefonico è stato sviluppato per limitare i furti di denaro dalle cabine stesse, non avendo valore nominale e funzione di denaro tradizionale, il suo sviluppo e distribuzione è strettamente collegato alla funzione di “contante per telefonare”. Il costo del gettone è stato modificato nel tempo, adattato all’inflazione che ha progressivamente influenzato la lira.

Storia e sviluppo

I primi gettoni risalgono al 1927, coniati a scopo “dimostrativo” dalla Stipel, una delle prime aziende telefoniche attive nel nostro paese. Questi primi esemplari, realizzati in bronzo o alpacca (chiamato anche argentone o argento tedesco), avevano il preciso scopo di fornire ai visitatori della Fiera campionaria di Milano tenutasi in quella occasione una prima esperienza telefonica.

I gettoni iniziarono ad essere prodotti dalle aziende telefoniche dislocate in tutto il paese, che furono accorpate nella Sip a partire dal 1964; nel frattempo il gettone aveva trovato la sua forma definitva nel 1959 con l’adozione delle due/tre scanalature, forma che resterà immutata fino alla fine della produzione, nel 1980, anche se i gettoni saranno utilizzati fino al 2001.

Quanto vale un gettone telefonico 7208? Ecco la risposta

Tutti i modelli di gettone di questo tipo presentano 4 cifre, che indicano anno e mese di produzione, quindi il gettone 7208 è stato coniato nel 1972, nel mese di agosto (il numero 8).

Non è un esemplare comunissimo ma neanche tra i più rari: il valore per un esemplare in buone condizioni è di 3 euro, che può arrivare a 10 se in perfette condizioni di conservazione. Ancora più interessante un raro errore di conio, riconoscibile per la posizione delle cifre 7208, che in alcuni esemplari è ruotata di 180 gradi: questo dettaglio fa valere ad un singolo “pezzo” fino a 36 euro.

gettone-telefonico-7208