Quanto costerebbe oggi una PS One? Ecco la verità

Sony è uno dei principali “colossi” tecnologici al mondo, con un’enorme influenza su pressochè ogni tipologia di prodotti multimediali, spesso associata anche ai videogiochi, visto che dagli anni 90 ha preso il posto di storici brand come SEGA, ed è attualmente impegnata in un “testa a testa” commerciale con Microsoft.

In poche decadi il marchio nipponico ha completamente rivoluzionato l’idea di console di gioco grazie sopratutto alla Playstation, in particolar modo alla prima console di questo tipo, che nel giro di pochissimi anni ha non solo avuto un incredibile successo commerciale ma ha anche condizionato il mercato videoludico da quel momento in poi.

Genesi

La nascita della prima console Sony è direttamente collegata ad un mancato sviluppo di un supporto su disco ottico per la Nintendo, altro colosso nipponico, che a fine degli anni 80 arriva ad un accordo proprio con Sony per sviluppare questa nuova tecnologia sulle proprie console. Nei primi anni 90 tuttavia un accordo eccessivamente vantaggioso per Nintendo porterà ad un abbandono da parte di Sony, che svilupperà nel 1993 la propria società dedicata all’intrattenimento videoludico.

La Playstation arriva sul mercato nel 1994  ed è da subito un enorme successo a causa di un’incredibile varietà di titoli, sviluppati attraverso una programmazione più semplice rispetto alle concorrenti oltre ad essere meno costosa e più facile da distribuire grazie al supporto su CD, che ha indirettamente favorito la pirateria, fattore che a sua volta aumentato la popolarità della console.

Quanto costerebbe oggi una PS One? Ecco la verità

Oggi considerata una console “simbolica” e tutt’ora molto apprezzata nell’ambito del retrogaming. La produzione della prima Playstation è durata diversi anni, e nel 2000 Sony ha prodotto la Playstation One, ossia una versione esteticamente modificata, più arrotondata della progenitrice ma con le medesime funzioni. La PS One costava al lancio sensibilmente meno rispetto alla prima versione, che ha avuto un costo al lancio pari a 749.000 lire italiane.

Seppur non così “storica” come la primissima versione, la PS One è comunque molto ambita dai collezionisti, e può valere fino a 70 euro se in perfette condizioni, per “toccare” i 100 euro se completa di gamepad e cavi annessi.

ps one