5 euro

Hai questa banconota da 5 euro? Pazzesco, ecco quanto vale!

Monete e banconote rappresentano denaro e la “ricchezza” in maniera immediatamente riconoscibile, di più dei metalli preziosi e sicuramente molto di più degli strumenti elettronici di pagamento come carte, bancomat e simili. L’aspetto “tangibile” di carta moneta e metallica rende questi strumenti profondamente radicati nella cultura ed è per questo che il denaro contante in senso generale non “sparirà” a breve ma subirà nel corso degli anni diverse modifiche come già sta avvenendo.

Carta moneta in evoluzione

Anche l’euro, valuta che ha iniziato ad essere utilizzata dal 2002, ha già subito alcune modifiche estetiche ed altre sono in arrivo nei prossimi anni, dovute principalmente ad un continuo miglioramento dal punto di vista della sicurezza, visto che la carta moneta subisce con costanza il fenomeno della contraffazione. La moneta unica ha infatti già subito un profondo restyling a partire dal 2013, che ha visto tutte le banconote europee cambiare leggermente d’aspetto a partire dalla 5 euro, una delle emissioni più diffuse.

Hai questa banconota da 5 euro? Pazzesco, ecco quanto vale!

5 euro

La banconota da 5 euro rappresenta il taglio cartaceo “minore” e per questo uno dei più diffusi in assoluto, ma esistono alcuni esemplari particolarmente rari, distinguibili sopratutto dal numero di serie, presente su tutte le banconote.

Ad esempio sono più rari rispetto alla media gli esemplari che presentano numeri consecutivi, come 12345… oppure serie composte da soli 2 o 3 numeri come A2424242424. Le 5 euro più rare restano senza dubbio le cosiddetta banconota test realizzata in un limitatissimo numero di esemplari da parte della Banca Centrale Europea. Questa ha l’aspetto di una 5 euro stampata meno accuratamente e riporta un codice particolare, P010B1.

Questo dettaglio la fa valere fino a 5000 euro proprio per il fattore rarità visto che si tratta di un esemplare non concepito per la circolazione.

Altre 5 euro molto interessanti sono le cosiddette banconote Specimen, riconoscibili per la vistosa scritta rossa riportata in diagonale sull’esemplare che identifica una serie limitata concepita per il presidente della Banca Nazionale Europea oppure per personalità politiche importanti. Questo tipo di banconota vale tra i 500 e i 1000 euro, a seconda delle condizioni.