Hai questo gettone telefonico? Incredibile, ecco il valore

Il gettone telefonico rappresenta come pochi altri oggetti il rapidissimo sviluppo di nuove tecnologie che nel corso di poche decadi hanno inevitabilmente fatto diventare “pezzi da museo” questi strumenti un tempo molto diffusi, a tratti indispensabili, mentre sono praticamente sconosciuti alle ultime generazioni.

Le persone hanno smesso di utilizzare i gettoni con l’arrivo delle tessere telefoniche che hanno sostanzialmente svolto la stessa funzione, e poi con il graduale sviluppo della telefonia mobile che ha reso gettoni e schede obsoleti, così come le cabine telefoniche.

Sviluppo ed evoluzione

Il gettone telefonico italiano è stato “inaugurato” quasi 100 anni fa: la prima versione di questo oggetto risale al 1927, nello specifico un modello realizzato dalla Stipel (Società telefonica interregionale piemontese e lombarda) la principale azienda telefonica dell’Italia lombardo-piemontese. Questo modello di gettoni era stato svilppato per permettere ai visitatori della Fiera Campionaria di Milano di poter usufruire dei telefoni presenti a scopo dimostrativo. Gradualmente, a partire dagli anni 30, le cabine telefoniche ed i gettoni iniziarono a diffondersi ma solo con il dopoguerra il gettone trovò la sua forma definitiva, con il celebre modello a 3 scanalature e che presenta 4 cifre su uno dei lati sviluppato inizialmente dalla TETI nel 1945, cifre che riportano l’anno ed il mese di realizzazione.

Hai questo gettone telefonico? Incredibile, ecco il valore

Fino al 1964, anno in cui la SIP prese il controllo delle aziende telefoniche separate sul territorio, ogni compagnia sviluppava i propri modelli: proprio la TETI nel 1935 sviluppò un modello basato sull’alluminio seppure in ridotte quantità e riconoscibile per l’aspetto zigrinato e per la vistosa sigla presente su uno dei due lati.

Questo modello è considerato estremamente raro e anche dal punto di vista collezionistico: un esemplare in buone condizioni vale fino a 30 euro, ma un esemplare in condizioni di conservazione particolarmente buone può valere fino a 10 volte tanto, ossia ben oltre i 200 euro.

gettone telefonico teti