Se trovi questa particolare banconota da 50 euro sei ricco: FOTO

La 50 euro è uno dei 6 tagli attualmente stampati dai paesi utilizzatori della moneta unica europea, nonchè uno dei più diffusi e conosciuti anche esteticamente: la 50 euro di fatto ha preso il posto, almeno nei primi anni del nuovo millennio, idealmente il posto della 100mila lire come potere d’acquisto.

Rappresenta quindi la banconota dal valore perfettamente “intermedio” a metà tra la 5 e la 10 euro e quella da 100 e 200 euro.

Design

Il design della 50 euro ha subito alcune variazioni estetiche a partire dal 2017, anno in cui ha iniziato ad essere diffusa la seconda serie, conosciuta come Europa, che è anche quella maggiormente utilizzata al giorno d’oggi. Entrambe le versioni presentano le medesime dimensioni di 140 × 77 millimetri, una colorazione basata sull’ocra che è stata aggiornata nei sistemi di sicurezza anti contraffazione, fenomeno che “colpisce” la 50 euro in modo importante, risultando la seconda più falsificata dopo la banconota da 20 euro, che continua ad essere quella maggiormente replicata in maniera illecita.

Se trovi questa particolare banconota da 50 euro sei ricco: FOTO

Anche una banconota recente come la 50 euro può valere cifre molto più alte rispetto a quello nominale, basta guardare il numero di serie:

Un numero di serie che presenta tutte le cifre differenti può valere il doppio del valore nominale, il triplo se il seriale presenta solo 3 cifre, quadruplo per un seriale composto da 2 cifre.

Nel caso in cui una banconota da 50 euro presentasse 1 sola cifra la banconota risulterebbe Unica ed il valore può raggiungere 10-15 volte quello nominale, anche se è bene ricordare che questi valori rappresentano una condizione di conservazione migliore possibile.

Un errore di stampa poco diffuso ed esclusivo delle 50 euro può far valere una banconota fino a 6 volte il proprio valore nominale: questo è riscontrabile osservando il filo d’argento, quello che attraversa la banconota, hanno la scritta 100 euro invece che quello da 50.

Ancora più danarose le banconote da 50 euro con la vistosa scritta Specimen: questi esemplari sono destinati al Governatore della Banca Centrale Europea o a personalità simili e possono valere dai 1000 ai 2000 euro.