Come installare Windows 10 su Windows 7: operazioni preliminari

È possibile installare Windows 10 su Windows 7? Sappiamo bene che il supporto al sistema operativo da tempo non è più a disposizione, per questo motivo la voglia di migrare verso uno nuovo e certificato si fa sempre più concreta.

Installa

Il passaggio è possibile, ma come sempre se non ci sentiamo di operare direttamente allora possiamo chiedere aiuto ad un professionista del settore. In caso contrario possiamo seguire l’installazione passo passo eliminando del tutto Windows 7.

Cosa sapere prima dell’installazione?

Allora prima di entrare nel vivo dell’installazione è bene conoscere quelli che sono i requisiti che il Personal Computer deve avere per ospitare Windows 10:

  • La CPU deve essere di 1 GHz o di potenza superiore

  • La RAM deve essere di almeno 2 GB su 32 Bit oppure 4 Gb su 64 bit

  • Lo spazio su disco di almeno 16 GB

  • La scheda video con supporto Direct X9 oppure una versione superiore

  • Risoluzione dello schermo 1024×768 non meno.

L’aggiornamento in questo caso è gratuito anche se Microsoft non ha fornito dei dati ufficiali in merito: è quindi possibile che si debba acquistare una licenza d’uso per il sistema operativo così da ottenere la product key che viene poi richiesta in fase di installazione.

Operazioni preliminari

Ora che abbiamo capito quali siano i requisiti fondamentali per accogliere il nuovo sistema operativo di Windows, possiamo scaricare lo strumento ufficiale che si chiama Media Creation Tool che viene messo a disposizione proprio da Microsoft. Perché? È importante proprio per andare a creare una chiavetta USB che viene usata durante l’installazione oppure l’immagine ISO che si masterizza su DVD.

Ora andiamo sul sito web ufficiale della Microsoft e Scarica ora lo strumento attendendo il suo download completo. Una volta che il processo è terminato possiamo avviare il file.exe e poi premere su Si.

Basteranno pochi minuti di pazienza e tutte le prime operazioni verranno svolte in automatico sul Personal Computer. Andiamo ora su Accetta tutte le condizioni della Licenza di Microsoft e poi clicchiamo sul pulsante in basso a destra e Crea supporti di installazione per altro PC.

Ora clicchiamo su Avanti e controlliamo lingua – edizione – architettura di Windows 10 conformi a quello che desideriamo e poi togliamo la spunta dalla voce Usa le opzioni consigliate per questo PC da un menù che si aprirà in automatico.

Ora di nuovo Avanti e poi procediamo con una unità di USB che usiamo come supporto di installazione oppure download dei file ISO che vengono usati per la masterizzazione del DVD da utilizzare in un secondo momento.

Se vogliamo usare la chiavetta USB allora colleghiamo quella in nostro possesso e andiamo Avanti – Nome – Avanti e creazione del supporto. Se invece vogliamo procedere con i file ISO andiamo su Avanti – Cartella dove vogliamo salvare il file e poi Salva.

In tutti e due i casi dobbiamo solo attendere il tempo di lavorazione per poi utilizzare uno dei due strumenti per l’installazione di Windows 10 su Windows 7.

Le prossime operazioni riguardano invece l’installazione vera e propria del nuovo sistema operativo su Windows 7 che è da disinstallare, nel prossimo articolo dedicato.

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×