Spotify aumenta di prezzo: ecco tutti i dettagli

Spotify è il servizio di musica digitale online probabilmente più conosciuto ed utilizzato al mondo, che in maniera non dissimile dallo streaming video (come Netfix e Amazon Prime Video), presenta differenti piani di abbonamento per abbracciare un’utenza più vasta possibile, e proprio uno di questi ha appena subito un rincaro di prezzo.

Installa

Aumento di prezzo

E’ il piano Premium Family a subire questo cambiamento: agli abbonati è stata già inviata un’email che comunica la variazione di prezzo a partire dal 1° febbraio 2021 che passa da 14,99 euro al mese a 15,99 euro al mese. Il piano in questione, che permette fino a 6 utenti di usufruire del servizio, è per ora l’unico “vittima” di questo leggero aumento di prezzo ed è stato giustificato dall’azienda svedese per garantire un servizio in generale sempre migliore, testualmente per “continuare a innovare e investire per offrirti la migliore esperienza e ulteriore valore, come nuovi contenuti e funzionalità da goderti in famiglia e individualmente”. Gli utenti già abbonati riscontreranno l’aumento solo dal prossimo mese, ossia a partire dalla fatturazione di marzo 2021, mentre per tutti gli altri il “rincaro” sarà immediato.

Welcome to Tech Cave

Installa GRATIS
×