Come configurare Google Home Mini?

Come configurare Google Home Mini? Casa dolce casa e negli ultimi tempi l’abbiamo resa ancora più tecnologica acquistando dei dispositivi innovativi che rendono le operazioni ancora più veloci, dicendo addio alla fatica di doverlo fare da soli.


L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

Pian piano nel tempo abbiamo anche scoperto che ci sono dei dispositivi molto intelligenti che consentono di essere controllati anche con i comandi vocali. Google Home Mini è l’assistente vocale di Google che abbiamo acquistato ma non sappiamo minimamente come si configura.


L'offerta del giorno
fashwork Tazza divertente Buongiorno un ca**o ironica simpatica Mug 11oz
  • TAZZA DIVERTENTE: Tazza Regalo divertente uomo donna compleanno beer frasi divertenti ironiche

Per questo motivo per ottenere tutte le sue capacità dobbiamo capire bene come fare una volta che abbiamo tolto il dispositivo dal suo scatolino.

Cosa fare prima dell’installazione

Prima di procedere con la configurazione vera e  propria ci sono alcuni passaggi di verifica che è meglio fare così da avviare la nostra procedura in maniera fluida e diretta.

Prima di tutto è necessario avere un account di Google e se non ne siamo ancora in possesso possiamo crearlo direttamente dalla pagina principale con il pulsante Accedi e Crea un account poi Per Me. Inseriamo tutti i dati che ci vengono richiesti e in pochissimi secondi abbiamo un account di Google a disposizione.


L'offerta del giorno

Nel momento in cui l’operazione è stata svolta in maniera corretta basterà collegare il dispositivo  alla rete elettrica di casa scaricando l’applicazione Google Home direttamente sullo smartphone creando la CASA e inserendo i dati che ci vengono richiesti

Configurazione Google Home Mini

La configurazione di Google Home Mini è veramente facile ma prima di tutto dobbiamo collegarlo alla rete elettrica di casa. Prendiamo il cavo di alimentazione in dotazione e poi una parte andrà nella presa di casa e una sulla parte posteriore dell’assistente Mini.

Se visualizziamo i quattro Led accendersi allora vuol dire che tutto è andato a buon fine. Ora sentiamo anche il messaggio di benvenuto che ci da il nostro nuovo assistente Google.

Ora prendiamo il nostro cellulare e e accediamo allo store in dotazione in base al sistema operativo in uso per scaricare l’app Google Home. Una volta che il download è stato effettuato possiamo entrare dentro l’applicazione in oggetto e poi fare:

  • Inizia
  • Account di Google da associare al proprio in uso

Appare la schermata Crea una Casa e poi possiamo andare avanti cliccando Inizia e selezionando l’opzione denominata Configura Nuovi Dispositivi a casa tua specificando i dati della nostra abitazione. Adesso possiamo andare avanti con l’inserimento dei nomi da attribuire alla nostra Home e l’indirizzo nei campi associati a Nickname Casa con indirizzo relativo.

Clicchiamo su Avanti per due volte e poi Consenti così che Google Home abbia l’autorizzazione di accedere alla posizione rilevando anche il dispositivo da configurare alla rete.

Google Home Mini è stato rilevato e noi dobbiamo premere sul pulsante Avanti sentendo un segnale acustico breve. Nella schermata appare la scritta Hai sentito il suono e dobbiamo clicclare su Sì oppure Riprova.

Ora possiamo personalizzare il tutto indicando dove si trova il dispositivo oppure per la creazione di una stanza personalizzata con un nome di nostra invenzione. Il gioco è fatto e buon divertimento!