Lo streamer Ninja “respinge” le responsablità su sessismo e razzismo: “Non è il mio compito educare i bambini”

Negli ultimi anni piattaforme come Twitch hanno contribuito a rendere meno “di nicchia” il videogiocatore professionista ed in generale gli e-sport, ma proprio strutture come la piattaforma di streaming viola nel corso dei mesi hanno modificato le proprie regole in fatto di insulti, linguaggio discriminatorio, razzismo e sessismo da sempre piuttosto frequenti. Proprio la popolarità di Twitch ha attratto sempre più investitori e capitali ed ecco che gli streamer più famosi sono sempre più considerati anche al di fuori del proprio contesto.

DAL NOSTRO NETWORK
[crp]
[wp-rss-aggregator category="videogame"]

L'offerta del giorno
LE HERISSON Tazza MUG Buongiorno un ca**o - REGALO SIMPATICA DIVERTENTE 449
  • TAZZA DI QUALITA’: Le tazze LE HERRISON sono la giusta idea regalo economiche e di alta qualità. Trova la grafica giusta per iniziare la giornata o arreda la tua scrivania con la Mug e usala come frase motivazionale, anche i tuoi colleghi d’ufficio la vorranno.

La posizione di Ninja

La “battaglia” contro il politicamente corretto o comunque sull’interpretazione di certi linguaggi in ambienti virtuali spesso popolati anche da minorenni è un tema sempre più attuale, e colui che è probabilmente il videogiocatore professionista più famoso in assoluto, Tyler Blevins, conosciuto come Ninjaha espresso la propria opinione in merito, di fatto attirando a se diverse critiche. Intervistato dal Times infatti, lo streamer ha di fatto invitato i genitori all’educazione dei propri figli, non ritenendo giusto che un persoanggio nel suo ruolo debba svolgere funzioni di educatore, anzi ritiene che queste provocazioni abbiano funzione di “attacco” gratuito:


L'offerta del giorno
Uomo Buongiorno Belin Maglietta Frase Divertente Uomo Genovese Maglietta
  • Frase Tee Shirt: Buongiorno un belin. Magliette con scritte divertenti e frasi originali, ironiche e simpatiche. Maglie per uomo e ragazzo. Marca LUMOMIX.

“Tutto si riduce agli insegnamenti dei genitori. Vuoi sapere chi è tuo figlio? Ascoltalo quando gioca ai videogiochi quando pensa che tu non lo senta. E poi un’altra cosa: come fa un bambino bianco a sapere di essere privilegiato se i suoi genitori non gli insegnano cosa sia il razzismo”.

Anche in merito al sessismo la posizione del controverso streamer non è cambiata rispetto a qualche anno fa, quando gli fu domandato perchè non presentasse sessioni di gioco con streamer del sesso opposto.

«Le accuse sono quello che mi hanno fatto dire ciò sulle giocatrici. Pensavo, farò qualunque cosa in mio potere per assicurarmi che nessuno possa nemmeno dare il via ad un rumor o fare video clickbait su YouTube: “Ninja sta giocando un sacco con questa persona ultimamente. Stanno flirtando. Ecco una clip”». 

Queste posizioni sono state ritenute da molti eccessivamente opportuniste, mentre per altri questo atteggiamento è giustificato dal ruolo che Ninja ricopre.